Excite

Innocence of Muslim, il trailer del film causa della rivolta di Bengasi

All'origine delle violente manifestazioni di protesta che si sono svolte ieri pomeriggio a Il Cairo e poi a Bengasi - culminate nell'assalto all'ambasciata USA e nella morte dell'ambasciatore americano Chris Stevens, di due uomini della scorta e di un impiegato della sede diplomatica (leggi la notizia) - vi sarebbe la diffusione online, su YouTube, del trailer di un film giudicato blasfemo, Innocence of Muslim, e prodotto da un cittadino americano che si descrive come ebreo israeliano, Sam Bacile. Nei circa 14 minuti di video, si vede infatti un Maometto rappresentato come un uomo sopra le righe, donnaiolo e credulone, che viene spesso preso in giro e messo alla berlina. Una descrizione che ha scatenato l'ira della comunità islamica, ma che non fa arretrare il regista - in questo momento in un luogo segreto - dalla decisione di produrre una serie da 200 ore: "L'Islam è un tumore, punto. Il problema principale è che sono stato il primo ad aver presentato Maometto sullo schermo e questo li ha fatti impazzire. Ma dobbiamo aprire questa porta: dopo l'11 settembre tutti dovrebbero essere portati davanti a un giudice, perfino Gesù e Maometto" ha dichiarato Bacile in un'intervista.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017