Excite

Isis distrugge monastero di Mar Elian: bulldozer sui luoghi simbolo della cristianità in Siria (VIDEO)

  • Youtube

L’Isis prosegue senza sosta nell’opera di devastazione e saccheggio delle zone d’interesse archeologico della Siria, prendendo di mira con particolare accanimento i luoghi simbolo della cultura cristiana nel cuore del Paese sotto attacco delle armate fondamentaliste.

Torture degli islamisti al figlio di Gheddafi: video shock in rete

Ultimo tra gli obiettivi raggiunti dai seguaci del "Califfo" Al Baghdadi, l’abbattimento del monastero cattolico di Mar Elian, costruzione risalente al V secolo D.C. ridotto in macerie dai bulldozer dei combattenti fedeli alla jihad islamica.

Un video girato nelle strade appena “liberate” di Al Qariatayn e diffuso in rete dai fautori dello Stato Islamico mostra le ruspe in azione tra le rovine del luogo di culto, distrutto dai miliziani dell’Isis insieme alla storia custodita tra le mura dell’edificio che per migliaia di siriani rappresentava una sorta di piccola culla cristianità essendo legato al monastero di Dei Mar Musa al Habashi rifondato dal padre gesuita Dall’Oglio.

(Milizie dello Stato Islamico distruggono il monastero cattolico di Al Qariatayn: video)

Collocata in un’area strategicamente cruciale sia per la presenza di giacimenti petroliferi che per la vicinanza con Palmira e col Libano, la cittadina di Al Qariatayn si trova adesso sotto il pieno controllo degli uomini armati al servizio di Abu-Bakr Al Baghdadi, sempre più forti in una porzione di territorio ormai off limits per l’esercito nazionale della Siria.

La "guerra santa" contro Assad continua e l’avanzata dei jihadisti dello Stato Islamico non sembra risentire in alcun modo dei raid congiunti statunitensi e turchi dentro i confini siriani, mentre anche in Iraq giorno dopo giorno il Califfato estende inesorabilmente il suo dominio imponendo la "sharia" col terrore nei territori di volta in volta conquistati.

Proprio nelle scorse settimane, le immagini avvilenti della distruzione dell’antica Palmira (seguite dalla barbara uccisione dell’anziano direttore del Museo archeologico nazionale) avevano fatto il giro del webe delle tv, suscitando un’ondata d’indignazione in ogni angolo del mondo, ma il potere dell’Isis in Siria come in Iraq sembra al momento quasi incontrastabile.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017