Excite

Italiacum, Renzi a Otto e mezzo: "Sì o il Governo cade"

  • Getty Images

Matteo Renzi, ospite de La7 a 'Otto e mezzo', è esplicito sul destino del suo Governo, legato a doppio filo all'Italiacum. Sì, perchè il presidnete del consiglio ha messo il Parlamento di fronte ad un out out: o arriva il Sì alla legge elettorale oppure l'esecutivo cade.

E insomma. Mentre da un lato, almeno a parole, Renzi cerca in tutti i modi di evitare la questione di fiducia sull'Italiacum, dall'altro dissemina minaccia esplicite.

SI' O TUTTI A CASA - Ecco quanto dichiarato da Renzi a Lilli Gruber: "Se il Governo per fare le cose viene messo sotto sull'Italicum, non c'è altra scelta che andare a casa, anche perché io non sono certo il tipo da attaccarsi la poltrona alle terga". ('Che dire poltrona attaccata al c**o pareva brutto in fascia protetta).

La questione di fiducia non è scongiurata. "Prenderemo una decisione martedì. Ma penso che il Parlamento dirà Sì a prescindere". Il tutto mentre Renzi subisce attacchi da Enrico Letta, Beppe Grillo e Massimo D'Alema.

Tutti e tre avanzano dubbi di costituzionalità. "Non credo che la legge elettorale sia di competenza dell'esecutivo", le parole di D'Alema. "La vicenda della Legge Elettorale sta andando oltre ogni limite", scrive invece Grillo su Twitter. "Se l'esecutivo fa approvare l'Italiacum con queste bravate, le opposizioni non possono far altro che darsi ad un Aventino permanente".

Strage migranti, Renzi: "Prenderemo gli scafisti"

Caustico anche Enrico Letta, che, fresco di dimissioni da parlamentare, su Facebook, in una lettera aperta indirizzata ad Augusto Barbera, Stefano Ceccanti e Francesco Clementi, ricorda che fine abbiano fatto le leggi elettorali approvate a "maggioranza risicata".

In tutto ciò, Maria Elena Boschi, sempre più ragazza della III C, si limita a rispondere ai dubbi di incostituzionalità con la seguente, illuminante, frase. "Non esistono profili di incostituzionalità". Ambè.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017