Excite

Italicum, Governo Renzi in bilico? Speranza verso le dimissioni, le opposizioni: "No a Fiducia"

  • Web

"Che il Governo Renzi non ponga la questione di fiducia sull'Italicum". E' quanto Sel, Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia hanno chiesto, in una lettera ciascuno, al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

"La fiducia sull'Italicum equivarrebbe ad un Golpe", si legge nella lettera di Forza Italia pubblicato dall'ex Ministro dell'Economia, Renato Brunetta. "Non si compia un simile attentato alla vita democratica della Repubblica".

"Sergio Mattarella non deve permettere che il governo ponga la fiducia sulla legge elettorale". le parole di Scotto (Sel): "Sarebbe un atto gravissimo, che ha precedenti solo nella legge truffa del 1953".

Def, le Opposizioni: "Il Governo Renzi racconta fandonie"

La legge elettorale rischia di aprire una ulteriore divisione in seno al Partito Democratico. Stasera Renzi chiederà ai deputati del Pd di tenere la linea decisa il 30 marzo. Ma i malumori nella minoranza crescono.

La minoranza Pd chiede il blocco dei capolista e dell' apparentamento al secondo turno, il premio di maggioranza alla lista (non a coalizione) e risoluzione della questione relativa alle candidature multiple.

Una brutta gatta da pelare per il Governo Renzi. Mentre Marianna Madia getta acqua sul fuoco ("non ci saranno problemi, l'assemblea durerà poco"), la minoranza chiede di non votare una legge elettorale 'blindata'.

"Se le posizioni della minoranza resteranno le stesse, non ci saranno alternative alla Fiducia", le parole di Debora Serracchiani. Intanto, Speranza, a capo della cosiddetta 'Area Riformista', potrebbe rassegnare le dimissioni.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017