Excite

Italicum nuova legge elettorale, governo mette la fiducia: Renzi "Mi mandino a casa"

  • Getty Images
"La Camera ha il diritto di mandarmi a casa, se vuole: la fiducia serve a questo. Finché sto qui, provo a cambiare l'Italia". Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, affida a un tweet la posizione sulla questione di fiducia posta sull'Italicum, la nuova legge elettorale che deve essere approvata in ultima lettura dalla Camera. Con questa mossa si concretizza quanto annunciato: o passa l'Italicum o il governo va a casa.

Il video dell'annuncio della ministra Maria Elena Boschi

La reazione delle opposizioni è stata durissima. "Non consentiremo il fascismo renziano faremo di tutto per impedirlo, dentro e fuori questa Aula. Non consentiremo che questa Aula sia ridotta a un bivacco di manipoli renziani", ha detto il capogruppo alla Camera di Forza Italia, Renato Brunetta. Anche dal Movimento 5 Stelle è arrivata l'accusa di "fascismo", mentre Sel ha lanciato crisantemi in Aula in segno di lutto verso la democrazia.

Il deputato del Pd, Pippo Civati, uno dei leader della minoranza interna ha annunciato il voto contrario alla fiducia. Il parlamentare bersaniano del Pd, Nico Stumpo, ha affermato: "La fiducia apre un nuovo scenario, abbiamo 24 ore per discutere cosa votare. Non so cosa farò".

La spaccatura con le dimissioni da capogruppo di Roberto Speranza

Ma cosa prevede l'Italicum, la nuova legge elettorale? Il sistema è proporzionale e quindi distribuisce i voti sulla base delle percentuali ottenute. Inoltre assegna un premio pari al 55% dei seggialla Camera (340 deputati) per la lista che ottiene il 40% al primo turno. Nel caso in cui tale soglia non venga raggiunta, si provvede al ballottaggio tra le prime due liste. Ottiene la maggioranza chi consegue più voti al ballottaggio.

Solo i capilista sono scelti dai partiti, il resto della Camera viene eletto attraverso le preferenze. Per i capilista è prevista anche la candidatura in più collegi. In media ogni collegio esprimerà circa 6 deputati.

Per entrare in Parlamento una lista deve superare il 3%. Al di sotto di questa soglia, non otterrà alcun parlamentare.

L'Italicum è stato previsto solo per la Camera, in quanto si considera che il Senato sarà abolito con la riforma costituzionale.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017