Excite

J-Ax: messaggio alla nazione per il plagio dell'inno Pdl

J-Ax e il presunto plagio del nuovo inno del Pdl, che avrebbe copiato dalla canzone "Gente che spera" degli Articolo 31. Dopo il tweet di ieri, l'artista si affida a YouTube realizzando un ironico video intitolato "Messaggio alla nazione" in cui scherza sulla vicenda, che l'ha divertito molto al contrario di quanto scritto dai giornalisti che l'avevano descritto come "infuriato" per un plagio che in realtà non c'è. "Mi pare - dice J-Ax - che gli autori dell'inno non siano riusciti ad esprimersi con la stessa efficacia della mia canzone, e che non si possa pensare ad un vero plagio. Lo slogan Gente che spera mi appartiene, è tatuato da oltre 10 anni sulla pelle di molti dei miei fan ed è scritto sugli zaini di migliaia dei ragazzi ai quali è stato rubato il futuro, soprattutto dalla politica e dai partiti". Poi il cantante legge alcuni dei tweet più divertenti sulla materia. Chiuso il caso J-Ax ora Berlusconi dovrà spiegare una nuova sospetta somiglianza: quella dell'inno Pdl (senti l'audio) con la sigla di Candy Candy...

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016