Excite

La Clinton a Kabul per la Conferenza internazionale dei Paesi donatori

Il segretario di Stato americano Hillary Clinton si è recata a Kabul per partecipare alla Conferenza internazionale dei Paesi donatori, nel corso della quale ha affermato che la data di luglio 2011, fissata dal presidente Barack Obama per l'avvio del ritiro delle truppe americane, 'è l'inizio di una nuova fase e non la fine del nostro impegno'.

La Clinton ha rivolto un pensiero anche alle donne afghane sottolineando che la comunità internazionale non le dimenticherà. L'occidente farà in modo che l'Afghanistan non ritorni all'epoca del regime dei talebani, 'questo è un mio impegno personale', ha detto il segretario di Stato americano.

La Conferenza appoggia e sostiene il piano del governo afghano di far assumere alle sue forze di sicurezza la responsabilità delle operazioni militari in tutte le province del Paese entro la fine del 2014. Nel corso della Conferenza ha parlato anche il segretario generale dell'Onu, Ban Ki-moon, secondo il quale con questa conferenza è stato segnato l'autentico inizio della transizione in Afghanistan'.

 (foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016