Excite

La crocerossina Barbara Lamuraglia provoca polemiche politiche

E' stato svelato il nome della crocerossina che, durante la parata dello scorso 2 giugno, ha mandato in tilt il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi: si tratta di Barbara Lamuraglia, madre di due figli e moglie del professor Domenico D'Ugo, primario al Policlinico Gemelli di Roma.

Guarda le foto di Berlusconi e la misteriosa crocerossina

A parlare è stato il fratello, Riccardo, che ha parlato della donna come di una ex indossatrice che sfilava a Palazzo Pitti e che 'l'anno scorso era a L'Aquila per il terremoto e il giorno dei funerali le telecamere la ripresero di nuovo accanto a Berlusconi, ma nessuno disse nulla, nessuno se ne accorse, manco lei...'.

La signora Lamuraglia è stata oggetto di discussione anche su Facebook quando Cecilia Strada, figlia di Gino di Emergency, ha espresso il suo parere scrivendo: 'ho provato ad immaginare le meravigliose infermiere di Emergency che marciano alla parata militare. Niente da fare, non ho abbastanza fantasia...'.

Da lì il finimondo con il ministro La Russa che ha tuonato dichiarando che 'la signora Strada dovrebbe portare più rispetto alla Cri. La sua squallida ironia ha dato il la solo a insulti e volgari strumentalizzazioni' e il presidente della Croce Rossa, Francesco Rocca, che ha dichiarato: 'la signora Strada dovrebbe rispettare chi dona la propria vita al volontariato e al prossimo, in silenzio'.

Immediata la replica di Gino Strada, fondatore di Emergency che ha fatto sapere che 'sì, è vero, le nostre infermiere non sfilerebbero mai a una parata militare. E allora? Non mi pare, però, che Cecilia abbia voluto offendere qualcuno. Se poi vogliamo proprio dirlo, noi quelli della Cri non li abbiamo mai visti nè mai incontrati in Afghanistan, in Sudan, in Cambogia. Ma questo è un altro discorso, mi pare'.

La figlia Cecilia ha tentato di bloccare la polemica scrivendo sul suo Facebook: 'ragazzi, per favore, niente polemiche inutili. Io non ho mai scritto una riga contro le crocerossine, non solo oggi ma in tutta la mia vita'.

E aggiungendo che 'sono i giornali che hanno offeso la signora. Trascurando tutto il suo impegno e divertendosi a paragonarla chi a Veronica e chi a Edwige Fenech...'.

La situazione sembra tornata alla normalità ma di certo la signora Lamuraglia continuerà a far parlare ancora per un po'.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016