Excite

La Lega a Vendola: "Gli auguriamo di rimanere incinta"

  • ilfattoquotidiano.it

Da quando Nichi Vendola ha cominciato la sua personale campagna elettorale puntando sui temi dei diritti sociali, ogni giorno ce n’è una su di lui. Stavolta la battuta a sfondo sessuale è arrivata direttamente dai banchi del Carroccio alla Camera, durante l’azione di ostruzionismo organizzata per contrastare l’approvazione del decreto sull’Ilva. E’ stato Alberto Torazzi, deputato della Lega Nord, a dare ampio sfoggio delle tendenze omofobe (nemmeno tanto) latenti che ogni tanto fanno capolino nei discorsi pubblici dei promotori della Padania Libera.

Con una frase che definire squallida è dir poco, Torazzi ha pensato bene di difendere la posizione della Lega sul tema caldissimo dell’Ilva attaccando direttamente il governatore pugliese, leader di Sinistra ecologia e libertà. E ovviamente l’invettiva è passata subito dal piano politico a quello personale. Niente di più facile quando il bersaglio è uno come Vendola che non ha mai nascosto la sua omosessualità, né il suo desiderio personale di convolare a nozze con il compagno.

Vendola alla Festa del Pd: "Voglio sposarmi"

Un tema che divide lo stesso centrosinistra tra progressisti veri e cauti moderati: ne è prova il disagio evidente causato dalle dichiarazioni di Vendola alla Festa del Pd di Reggio Emilia, quando ha rivendicato il tema delle nozze gay come una delle battaglie di civiltà necessarie perché si possa parlare di pieno rispetto dei diritti civili in Italia.

Oggi alla Camera è arrivata l’opinione dei leghisti sul tema, condita dal linguaggio come al solito colorito che caratterizza le manifestazioni del pensiero leghista: "Il Presidente Vendola – ha dichiarato Torazzi - ha detto che quelli della Lega sono miopi. Lui, invece, ci vede così bene che nel mezzo di una crisi tremenda, una crisi che colpisce anche la sua regione, la cosa più intelligente che ha pensato di dire è che ci vogliono più diritti perché lui è innamorato e si vuole sposare".

Un messaggio concluso con un augurio che suona più come un insulto, non tanto alla persona di Vendola, quanto all'intelligenza di chi l'ha proferito: "Al Presidente Vendola, siccome noi siamo fondamentalmente buoni, auguriamo tanta felicità e ci auguriamo che possa presto rimanere incinta, lui o la sua dolce metà, a scelta, in modo da coronare il suo sogno d’amore. Magari, poi, si interesserà dei problemi della Puglia e di questo Paese". Frasi di un livello tale che nemmeno i peggiori commenti da bar.

La battuta di Torazzi su Vendola: guarda il video

Lo stesso Vendola era già stato oggetto di attenzioni, per così dire "linguistiche" da parte di Pierferdinando Casini: l’ipotesi che lo vedeva come possibile alleato nella grande coalizione di centrosinistra dopo il voto del 2013 si fa sempre più lontana. E proprio quando Vendola, dopo un’iniziale apertura subito bocciata dalla base di Sel, ha dichiarato di non avere interesse ad un’alleanza con Casini, il leader dell’Udc ha risposto con una battuta dal velato riferimento sessuale: "Le dichiarazioni di Vendola mi confortano molto perché mi preoccuperei se volesse dei rapporti più stretti con me". Anche qui l’ironia latitava parecchio, ma niente a che vedere con i campioni della Lega.

Le strane alleanze nel centrosinistra

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017