Excite

La legge bavaglio rimandata a settembre

L'estate fa slittare la legge bavaglio che, dopo la contestazione ad opera dei blogger italiani, sarà portata in aula per la stretta finale a settembre anche a causa della sempre più urgente crisi interna alla maggioranza.

A comunicare la decisione è stata la conferenza dei capigruppo che ha messo in cima alla lista delle priorità la risoluzione dei rapporti all'interno della maggioranza, sempre più tesi dopo la presunta espulsione di Gianfranco Fini dal Pdl per opera di Silvio Berlusconi.

Durante il mese di agosto si potranno apportare modifiche alla legge in modo tale che alla ripresa dei lavori si proceda in maniera veloce per arrivare al traguardo nonostante l'opposizione ferrea di quanti proprio non riescono a ritenere questa proposta decente e passabile.

Il rinvio si è consumato mentre davanti alla Camera era in corso la manifestazione dei blogger che sarebbe dovuta culminare in una catena umana attorno a Montecitorio ma quando è arrivata la notizia che l'esame del ddl sarebbe slittato l'iniziativa dei manifestanti si è trasformata in un girotondo.

A questo punto c'è da capire come si evolverà la situazione da qui a settembre, calcolando le difficoltà interne alla maggioranza da risolvere a breve e la possibilità che il ddl sulle intercettazioni si fermi su un binario morto.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016