Excite

Lampedusa, in un barcone trovati i cadaveri di 25 migranti

  • LaPresse

Ieri sera la Guardia costiera di Lampedusa ha avvistato un barcone con 271 migranti, a bordo sono stati trovati anche i cadaveri di 25 persone. Una tragedia nella tragedia. Sembra si tratti di maschi, in gran parte giovani.

Il barcone è stato soccorso a 35 miglia a Sud di Lampedusa. L'operazione è scattata dopo una telefonata di aiuto fatta con un cellulare da uno dei passeggeri del barcone. I 25 cadaveri sono stati scoperti dai marinai della Guardia costiera solo quando i 271 stranieri che viaggiavano sul ponte dell'imbarcazione sono stati trasbordati su due motovedette ed è stata effettuata un'ispezione. L'imbarcazione, lunga una quindicina di metri, era salpata dalla Libia.

Secondo la ricostruzione fatta dalla Guardia di finanza, i 25 migranti trovati morti a bordo del barcone intercettato nel Canale di Sicilia e trasportato a Lampedusa sarebbero deceduto per soffocamento. I finanzieri hanno fatto sapere che i corpi si trovavano nel gavone di prora del barcone e appartenevano a persone di sesso maschile di 25 anni massimo di età. 'Presumibilmente la loro morte è avvenuta per soffocamento - hanno spiegato i finanzieri - praticamente non c'era ossigeno all'interno e sono morti a causa del forte caldo della giornata'.

La Procura di Agrigento ha aperto un fascicolo d'inchiesta a carico di ignoti, che ipotizza i reati di morte come conseguenza di altro reato e favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Il procuratore Renato Di Natale ha fatto sapere che verranno eseguite le autopsie sui cadaveri per ricostruire precisamente le cause della morte. Di Natale ha tuttavia confermato che dai primi accertamenti pare che il decesso sia stato causato da asfissia.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016