Excite

Latina, il fuorionda di 'Striscia la Notizia' getta il Comune nel caos

Il servizio di 'Striscia la Notizia', nel quale è stato ripreso un fuorionda tra la neopresidente delle Regione Lazio Renata Polverini e il sindaco di Latina Vincenzo Zaccheo in cui quest'ultimo chiede di 'non dimenticare' le sue figlie e di 'non appaltare più a Fazzone', ha scatenato un vero e proprio putiferio. Come spiegato dallo stesso tg satirico, Claudio Fazzone è un politico di Fondi, in provincia di Latina; senatore del Pdl, 'presunto regista della contestazione dei consiglieri azzurri nei confronti del sindaco Zaccheo, ex An'.

Guarda il video con il fuorionda

In seguito al servizio mandato in onda da Canale 5 il 14 aprile, al Comune di Latina c'è stata una valanga di dimissioni, tanto che il Comune è verso il commissariamento. A formalizzare le proprie dimissioni sono stati una parte dei consiglieri comunali del Pdl, insieme ai consiglieri delle due opposizioni, Pd e gruppo Progetto per Latina.

La bomba è esplosa ieri, proprio nel giorno dell'insediamento della Polverini. La neopresidente fermata ieri mattina da una troupe di 'Striscia la Notizia' ha affermato: 'Lei tranquillizzi i cittadini, io non raccomando nessuno'. E parlando delle figlie di Zaccheo ha detto: 'Sono due ragazze che studiano ed escludo che fosse una raccomandazione. Tante persone mi chiedono di poter rappresentare bene la componente femminile della politica, perché tante ragazze mi osservano. Forse voleva dire questo'. A proposito di Fazzone la Polverino ha poi aggiunto: 'Qualche problema a livello politico locale c'è del quale però io non mi interesso, anche perché è una questione che riguarda un partito. E' un problema loro'.

Nel pomeriggio di ieri ha parlato anche Zaccheo, il quale ha detto: 'Lascio l'incarico da sindaco della città dopo otto anni di intensa attività amministrativa durante la quale la città è cresciuta. L'impegno a battermi per le affermazioni delle ragioni di Latina in ogni sede, politica e istituzionale non si fermerà'.

Foto: youtube.it

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016