Excite

Laura Prati, sindaco di Cardano al Campo, colpita da un uomo con la pistola: è grave

Laura Prati, 49 anni, del Pd, sindaco di Cardano al Campo, comune in provincia di Varese, è stata colpita da un uomo con un colpo di pistola mentre si trovava nella sede del Comune. Ferito di striscio nella sparatoria anche il vicesindaco del paese, Costantino Iametti. Sembra che le condizioni del primo cittadino siano gravi.

Le foto di Laura Prati

Segui la diretta in continuo aggiornamento

11.02 Sarebbero alemno due i colpi sparati verso Laura Prati centrata in pieno addome. Il sindaco è stato trasportato in ospedale con l'elisoccorso.

11.05 L'aggressore prima di fuggire su un'auto è entrato nella sede della Cgil, facendo uscire tutti dall'edificio sotto la minaccia di una fucile a pompa.

11.07 A sparare è stato Giuseppe Daniele Pegoraro, un vigile urbano sospeso dal servizio e in causa con il Comune.

11.09 Il sindaco si trova all'ospedale di Gallarate dove sta per essere operata.

11.14 Il vigile è stato poi catturato nei pressi di Gallarate.

11.17 Chi è Laura Prati? 49 anni, sposata e madre di due figli di 20 e 10 anni, è stata eletta sindaco nella lista di centrosinistra un anno fa alla guida del comune, subentrando a Mario Aspesi, nominato pochi giorni fa consigliere di amministrazione di Sea. E' la prima donna a ricoprire questa carica nel Varesotto.

11.19 Da una prima ricostruzione sembra che l'aggressore, un vigile urbano sospeso dal servizio, fosse appena uscito da un processo per truffa. L'uomo era stata coinvolto nel 2004 e nel 2005 in una storia di dipendenti che timbravano il cartellino al posto di altri colleghi che non risultavano al lavoro. Dopo aver colpito il sindaco e darsi alla fuga avrebbe detto: "Ora ho regalato i conti".

11.32 Il presidente del Consiglio regionale Lombardia, Raffaele Cattaneo ha espresso "a nome di tutto il consiglio vicinanza alle vittime e ferma condanna unanime per quanto accaduto".

11.45 Da quanto riferisce l'ex sindaco Mario Aspesi, il vigile urbano non aveva problemi psichici ma "alcuni anni fa era successo che nel corso di una lite con un collega lo aveva minacciato con la pistola d'ordinanza".

12.25 Prima di essere catturato Pegoraro ha sparato contro la Polizia con un fucile frantumando il finestrino dell'auto. Nella sua vettura i militari hanno trovato: due pistole (una 765 e una calibro 9), una carabina, un fucile a pompa e molte munizioni.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017