Excite

Lavitola, l'arrivo a Poggioreale

Dopo una latitanza di 8 mesi, il faccendiere Valter Lavitola il 16 aprile 2012 decide di tornare in Italia e costituirsi. Arrestato e portato nel carcere di Poggioreale, il direttore de L'Avanti! è accusato di estorsione nei confronti di Silvio Berlusconi insieme all'imprenditore Tarantini, reato al quale successivamente si aggiungono quello di corruzione internazionale per presunte tangenti pagate a politici panamensi e di appropriazione indebita di finanziamenti pari a 20 milioni di euro destinati al suo quotidiano. Recentemente, le dichiarazioni rese dalla sorella e da uno dei suoi avvocati hanno convinto i giudici ad avviare nei suoi confronti una nuova indagine per un altro reato di estorsione a danno dell'ex premier (leggi la news).

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016