Excite

Le dimissioni di Renata Polverini: è caos in Regione Lazio

  • Youtube

Annunciate e poi smentite, le dimissioni di Renata Polverini sembravano cosa fatta già nel pomeriggio, ma la questione si è trasformata in un giallo. Secondo fonti del Pdl la Presidente sarebbe stata sul punto di lasciare la guida della regione Lazio: "Polverini lo ha già comunicato agli assessori e siamo in attesa di capire se convocherà una conferenza stampa per spiegare le sue ragioni". Indiscrezioni poi smentite dal portavoce della Presidente e dagli stessi assessori, che hanno detto di non saperne nulla, mentre anche l’ipotesi di un commissariamento del Pdl Lazio ad opera di Alfano si è poi rivelata infondata.

Fiorito parla delle feste pagate con i soldi pubblici: guarda il video

Una giornata convulsa per Renata Polverini, iniziata con l’ennesimo ultimatum dopo lo scandalo che ha colpito il Consiglio Regionale per le spese pazze con i fondi dei contribuenti: "Mi auguro che i consiglieri la smettano con questo atteggiamento che sta diventando ridicolo per tutti. O questa storia finisce oggi o finisce comunque, perché la faccio finire io. Sono stanca, molto stanca". Poi aveva annunciato di aver chiesto un colloquio con il ministro dell’Interno Cancellieri per verificare le condizioni del voto anticipato in caso di scioglimento del Consiglio. Infine l'incontro a Palazzo Grazioli con Berlusconi, Alfano, La Russa e Gasparri, per capire come venire fuori dall’impasse che sta spaccando il partito, tanto che si parla di una scissione degli ex An per dare vita ad una nuova formazione politica.

Scandalo Fiorito: il discorso di Renata Polverini in Consiglio

Tutto nella stessa giornata in cui c’è stato l’interrogatorio di Franco Fiorito, l’ex capogruppo Pdl in Regione, accusato di peculato per aver dirottato 800 mila euro di fondi pubblici destinati ai gruppi consiliari su dodici conti bancari privati. Di fronte ai pm di Roma, Fiorito ha mantenuto la sua idea di difesa espressa nell’intervista al quotidiano Repubblica, e cioè di non aver rubato nulla, ma di aver sostenuto le spese sue e di altri esponenti del partito in Consiglio, fatturando i costi di cene e feste a base di ostriche e champagne dei suoi colleghi Miele e Bernaudo. Per ora "er Batman" è il solo indagato, ma sono in corso verifiche sulle operazioni poco trasparenti su bonifici e probabili consulenze mascherate, che potrebbero aggravare la sua posizione e allargare l'inchiesta.

”Er Batman” nella satira di Maurizio Crozza: guard ail video

Poi c’è l’accusa al giovane vicecapogruppo Carlo De Romanis: la sua megafesta in costume a tema classico, con donne semi-nude, sarebbe stata pagata con i fondi regionali. Ipotesi seccamente smentita dal diretto interessato, che sostiene di essersi pagato di tasca sua l’evento da 20 mila euro intitolato Ulisse torna a casa e sfida i nemici: un party con duemila invitati per "ringraziare gli amici che non vedevo da 8 anni e che mi avevano sostenuto prima nella campagna elettorale delle Europee e poi in quella per le Regionali". E sono proprio le immagini imbarazzanti di quella famosa festa, pubblicate da Repubblica, a tirare in ballo la Polverini: tra uomini in tunica greca e donne come ancelle poco vestite, musica e fiumi di alcol, spunta anche la Presidente della Regione. "La mia è stata una festa carinissima, sobria – si difende De Romanis - i miei amici mi hanno fatto mille complimenti. E quella sera hanno partecipato anche la presidente Renata Polverini e l'assessore Stefano Cetica". Ma per l’ex sindacalista è solo un’altra tegola sulla testa.

Per tutto il giorno si sono rincorse le richieste di dimissioni da parte dell’opposizione: il vicepresidente dei senatori del Pd, Luigi Zanda, e il capogruppo dell'Italia dei Valori in Senato, Felice Belisario, hanno invitato la Polverini a chiudere questa imbarazzante vicenda per permettere un rinnovamento del Consiglio regionale travolto dallo scandalo. E il pressing si è fatto sempre più insistente anche da parte del direttivo Pdl riunito a Palazzo Grazioli.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017