Excite

Libia, liberi i 4 giornalisti italiani

  • LaPresse

I giornalisti Elisabetta Rosaspina e Giuseppe Sarcina, inviati de Il Corriere della Sera, Domenico Quirico, inviato de La Stampa, Claudio Monici, inviato di Avvenire, sono stati liberati. A quanto pare due giovani hanno fatto irruzione nella casa privata a Tripoli dove erano stati portati e li hanno liberati. La notizia è stata confermata dalla Farnesina.

Una volta liberati, i giornalisti, che erano stati rapiti ieri mattina da alcuni civili e poi ceduti a un gruppo di militari fedeli a Muammar Gheddafi (leggi la notizia), hanno fatto sapere: 'Il nostro primo pensiero va all'autista ucciso a sangue freddo dai sequestratori'.

La guerra in Libia: leggi tutti gli aggiornamenti

Domenico Quirico, inviato de La Stampa, si è subito messo in contatto con il proprio giornale e ha fatto sapere di star bene. Quirico ha detto: 'Adesso sto bene, fino a un'ora fa pensavo di essere morto'. Elisabetta Rosaspina, inviata de Il Corriere della Sera, parlando al telefono con il direttore del quotidiano Ferruccio De Bortoli, ha voluto rassicurare che tutti stanno bene. De Bortoli ha anche provato a parlare con l'altro inviato, Giuseppe Sarcina, ma è caduta la linea.

Il quotidiano Il Corriere della Sera ha fatto sapere che ancora non è chiara la dinamica delle operazioni, ma a quanto pare le fasi della liberazione sono state concitate e violente.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016