Excite

Libia, Obama: "Non c'è giustificazione per questa violenza"

"Fin dalla loro fondazione, gli Stati Uniti sono una nazione che rispetta tutte le fedi e respinge ogni tentativo di denigrare le credenze religiose degli altri" ha affermato Barack Obama nel consueto appuntamento del mercoledì al Giardino delle Rose della Casa Bianca, aggiungendo: "non c'è assolutamente giustificazione per questa violenza senza senso". Con al fianco il Segretario di Stato Hillary Clinton, il presidente USA ha ribadito la volontà della sua amministrazione di continuare in una politica estera che garantisca "libertà e dignità" alla popolazione musulmana, dichiarando altresì: "Lavoreremo con il governo libico per assicurare gli assassini alla giustizia". Il presidente, comunque, ha contestualmente deciso di inviare al largo delle coste della Libia due navi da guerra, mentre il Pentagono ha 'allertato' 200 marines e messo in attività i droni, gli aerei senza pilota (leggi la notizia).

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017