Excite

Londra, prodotti locali per i leader del G20

E' in corso a Londra il G20. I grandi della terra si sono riuniti nella capitale inglese per discutere delle soluzioni per uscire dalla crisi. Sul tavolo nuove regole per la finanza globale e la regolamentazione dei mercati. E mentre la città è letteralmente blindata, al numero 10 di Downing street fervono i preparativi per la cena che, alle 19 ore locali, verrà offerta agli importanti ospiti del premier Gordon Brown.

Un menù a base di prodotti locali sarà quello che allieterà i palati dei leader del mondo e delle loro consorti. Dal salmone delle isole Shetland all'Irish soda bread, il pane fatto con il bicarbonato. A curare il tutto lo chef star della tv Jamie Oliver, che sarà assistito da otto aiutanti.

Come antipasto verrà offerto salmone scozzese accompagnato da verdure; la portata principale sarà la spalla di agnello del nord del Galles arrostita a fuoco lento con contorno di patate "Jersey Royal" e funghi in salsa di menta; come dessert sarà presentata la classica "Bakewell tart", la torta di mandorle con crema pasticciera. Ma lo chef ha pensato anche a chi segue un regime vegetariano. In questo caso il menù prevede formaggio di capra a cui seguiranno fagottini di patate accompagnati da sedano di montagna. "Sono molto, molto fiero del mio paese e delle sue tradizioni culinarie - ha detto lo chef Oliver - e credo che gli ospiti di Downing street apprezzeranno un banchetto genuino".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016