Excite

Luigi De Magistris dice basta alle auto blu a Napoli

  • Foto:
  • ©LaPresse

Si è tenuto ieri il primo Consiglio comunale di Napoli della consiliatura con Luigi De Magistris sindaco. E poco prima dell'avvio della prima seduta, De Magistris ha detto: 'Per quelle che sono le competenze del Comune oggi faremo il primo atto rivoluzionario in materia di rifiuti'.

Ma la rivoluzione è iniziata anche su un altro fronte, ovvero quello delle auto blu che il neosindaco vuole sostituire con le biciclette elettriche.

Per essere precisi le auto blu non spariranno dalla circolazione, ma serviranno esclusivamente per i servizi comunali davvero indispensabili. De Magistris sembra voglia fare di Napoli una città ecologica e che combatte gli sprechi. Un grande cambiamento che si cercherà di attuare anche con la chiusura totale del centro storico ai veicoli a motore. A tal proposito il piano verrà presentato subito dopo l'estate.

Ma il nuovo sindaco di Napoli, nella sua prima delibera, ha decretato anche la partenza della raccolta dei rifiuti 'porta a porta' in mezza città, la prossima nascita di impianti per il trattamento della spazzatura già differenziata, nuove isole ecologiche. De Magistris ha detto: 'Questo non è il momento delle polemiche. Bisogna partire subito con la raccolta differenziata, cosa che non si è fatta, e con una grande campagna che punti sugli impianti di compostaggio'.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016