Excite

Fli, arriva dal Pdl Luigi Muro

Cambio di tendenza. Se fino ad oggi abbiamo parlato di esodo da Futuro e Libertà al Popolo della Libertà, adesso parliamo del trend opposto. Il deputato campano Luigi Muro, infatti ha lasciato il Pdl per passare a Fli. Ad annunciarlo ieri il vicepresidente di Fli Italo Bocchino durante la prima assemblea nazionale di Futuro e Libertà di Roma.

Muro è subentrato alla Camera al posto di Domenico De Fiano, che ha optato per l'incarico di consigliere regionale in Campania. Le ragioni che hanno spinto Muro a lasciare il Pdl e a passare a Futuro e libertà sono una 'grandissima delusione' e un eccessivo nordismo. Con questa new entry il gruppo Fli a Montecitorio passa a quota 29 parlamentari.

'Inizia una traversata nel deserto, a piedi. La mia scelta non è di calcolo ma politica. Credere nel progetto di Gianfranco Fini', ha spiegato Muro. Il deputato campano ha detto: 'Ho voluto non scappare. Ho parlato con il presidente Berlusconi e i coordinatori del partito, a loro ho detto che non potevo proseguire il cammino del Pdl perché sono un umile rappresentante di una classe dirigente del Sud che non vuole prebende'. E ha aggiunto: 'Le traversate nel deserto fanno bene per chi ha gambe forti e cuore. Il mio cuore e il mio cervello mi hanno imposto di venire in Futuro e Libertà. Non so se sarò rieletto deputato, ma non l'ho fatto fino a cinquant'anni e posso anche non farlo più'.

Nel corso dell'assemblea di Fli è stato designato, all'unanimità e per acclamazione, Andrea Ronchi presidente dell'assemblea nazionale di Futuro e Libertà.

 (foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016