Excite

Lupi: "Dimissioni domani", Renzi applaude

  • Twitter @internazionale

Maurizio Lupi pronto alle dimissioni dopo il caso di corruzione che ha visto l'arresto Ercole Incalza e che lo ha coinvolto. "Il mio gesto rafforzerà il governo", ha dichiarato durante la registrazione di 'Porta a Porta'.

Il ministro ai trasporti ed alle infrastrutture è convinto che il suo gesto finirà per rafforzare il governo. "Quando ti vedi tirato in ballo, non so neanche per cosa, la decisione migliore è questa". Lupi ha dichiarato che rassegnerà le dimisisoni domani, al termine dell'informativa.

Il ministro Lupi e la corruzione su grandi opere

MATTARELLA - Lupi ha dichiarato di aver avvertito il presidente della repubblica, Sergio Mattarella. "Gli ho reso noto la mia decisione, mi sembrava giusto perché i ministri li sceglie lui".

Incalza e Perotti arrestati

RENZI - In mattinata Lupi aveva avuto un incontro con Renzi. Il premier ha parlato di "scelta saggia, sia per se stesso, che per il nuovo centrodestra che per il governo".

ALFANO - Il ministro degli interni ha dichiarato che la decisione Lupi "è da uomo perbene, da uomo delle istituzioni. In lui l'uomo ed il politico coincidono, noi del nuovo centrodestra gli saremo vicini. La sua scelta è di chinon ha nulla a che fare con logiche di potere, continueremo a fare politica insieme, se possibile".

LO SCANDALO - Maurizio Lupi non si spiega il coinvoglimento nello scandalo. "Ho chiesto ad Incalza dei suggerimenti per mio figlio Luca, non delle consulenze. poi Incalza chima Perotti, ma quel che si dicono, non può riguardare me. I magistrati non mi hanno addebitato nulla, non vedo dove sia il problema. Il rolex? Mio figlio lo ha ricevuto in regalo per la sua laurea da un mio amico. Mi dite dove ho sbagliato? Forse nel non fargleilo resituire?".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017