Excite

Mafia Capitale: De Rossi, Mammucari, Belen, D’Alessio e altri vip tra i contatti del boss De Carlo

  • Twitter @ilmessaggeroit

A dir poco imbarazzanti, per diversi volti noti dello spettacolo e dello sport nazionale, i contenuti delle intercettazioni acquisite dalla Procura di Roma nell’ambito dell’inchiesta denominata Mafia Capitale.

Infiltrazioni mafiose a Roma, intercettazioni shock audio e video su politici e boss

Il terremoto politico-giudiziario nel capoluogo laziale rischia di avere qualche ricaduta sulle istituzioni non solo locali, ma la novità di queste ore è rappresentata dalle conversazioni estremamente confidenziali tra calciatori, personaggi televisivi ed altri vip da una parte e alcuni membri di spicco dell’organizzazione malavitosa che faceva capo a Massimo Carminati.

Un braccio destro dell’estremista nero, storico membro della banda della Magliana, in particolare risultava ad esempio in ottimi rapporti col decano della squadra giallorossa Daniele De Rossi, che si era rivolto al boss per risolvere una controversia privata sorta in un locale dove aveva trascorso una serata in compagnia del compagno di club Mehdi Benatia.

“Hai fatto bene a chiamarmi, amico mio” rassicurava l’interlocutore Giovanni De Carlo dopo aver risposto alla richiesta di aiuto del giocatore romanista, preoccupato delle eventuali conseguenze di una lite scoppiata in discoteca pochi giorni prima, la notte del 30 settembre 2013.

(Inchiesta sulla "Cupola" mafiosa a Roma, il M5S chiede lo scioglimento del Comune)

Ancora più “pesante” il contenuto della telefonata del conduttore tv Teo Mammucari, intercettato dagli investigatori mentre chiedeva a De Carlo “sostanze dopanti”, nello specifico “l’ormone per la crescita” da utilizzare in palestra, confidando nella riservatezza della persona consultata.

La lista dei contatti dell’autorevole esponente della “cupola” romana era lunga e ricca di nomi illustri, tra i quali figurano anche il cantautore napoletano Gigi D’Alessio (agli atti c’è un colloquio faccia a faccia col sodale di Carminati, dopo un furto subito in casa) e il calciatore calabrese Giuseppe Sculli, entrambi menzionati nell’informativa stilata dai Ros dei Carabinieri.

Nel folto elenco vengono citate poi le compagne di altri due giocatori di calcio, Mattia Destro e Blerim Dzemnaili, mentre dalle medesime intercettazioni e da una foto che da ieri gira rete si apprende che la coppia Belen Rodriguez-Stefano De Martino conosceva personalmente uno dei malviventi al centro dell’inchiesta Mafia Capitale.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017