Excite

Manovra economica, il vertice Lega - Pdl

  • LaPresse

Questa mattina ad Arcore è iniziato il vertice Lega - Pdl per discutere su alcuni punti della manovra economica da 45,5 miliardi di euro presentata dal governo prima di Ferragosto (leggi la notizia). E' previsto entro il 4 settembre il voto sulla manovra economica e i tempi per presentare delle modifiche si fanno sempre più stretti. Entro le 20 di questa sera, infatti, scadranno i termini per la presentazione delle modifiche al decreto legge 138 alla Commissione Bilancio del Senato.

Così, questa mattina, nella residenza del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi sono arrivati il segretario del Pdl Angelino Alfano, il ministro dell'Economia Giulio Tremonti, il leader della Lega Umberto Bossi, i ministri Roberto Calderoli e Roberto Maroni e i capigruppo del Popolo della Libertà alla Camera e al Senato, Fabrizio Cicchitto e Maurizio Gasparri.

Quando si sarà concluso il vertice in corso ad Arcore, nel tardo pomeriggio la Lega riunirà nella sede di via Bellerio, a Milano, la segreteria politica del partito. Mentre da questa sera la commissione Bilancio del Senato dovrà vagliare tutti gli emendamenti che saranno pervenuti entro le 20.

E mentre ad Arcore si discutono alcuni punti della manovra, a Milano oltre 800 sindaci sono scesi in piazza per la manifestazione organizzata dall'Anci, all'Auditorium Gaber di palazzo Pirelli in piazza Duca D'Aosta, contro i tagli previsti dalla manovra e la norma sulla accorpamento dei piccoli Comuni sotto i mille abitanti.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016