Excite

Manovra economica, oggi sciopero dei camici bianchi

Oggi medici, veterinari e amministrativi del Servizio sanitario nazionale, si sono radunati sotto Montecitorio per protestare contro la manovra economica. Secondo quanto annunciato dal segretario nazionale della Fp Cgil Medici, Massimo Cozza, nel corso del sit-in davanti a Montecitorio, l'adesione allo sciopero è del 75 per cento.

Tanti i sindacati che hanno preso parte allo sciopero. Parlando dei motivi che muovono il sit-in e la manifestazione di protesta, Cozza ha spiegato: 'In 4 anni ci saranno 30mila medici in meno tra pensionati non sostituiti e precari licenziati, i tagli a fondi sociali alle regioni ricadranno sulla sanità e il comma 32 dell'articolo 9 del provvedimento consente al direttore generale di nomina politica di togliere l'incarico e la retribuzione anche a un medico giudicato bravo. Questo è un allungamento della mano politica sulla sanità'.

Lo sciopero di 24 ore dei medici è stato indetto per protestare contro la manovra finanziaria del governo. Sotto accusa, in particolare, è il blocco del turn over. In seguito allo stop dal lavoro dei dirigenti medici, veterinari, sanitari e amministrativi sono stati sospesi 40mila interventi chirurgici. Stop anche alle visite specialistiche, alle prestazioni diagnostiche e a tutta l'attività veterinaria connessa al controllo degli alimenti. Resta comunque garantita l'urgenza.

Foto: h24notizie.com

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016