Excite

Manuela Arcuri e il no a Berlusconi, il web impazzisce

  • LaPresse

Il suo rifiuto al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi l'ha fatta diventare, in poche ore, più celebre e amata di quanto lo abbiano fatto tanti anni di carriera. Manuela Arcuri è ora una star del web, una sorta di eroina nazionale. Da quando ieri, con la notizia della notifica di otto avvisi di conclusione delle indagini nell'ambito dell'inchiesta sul presunto giro di escort gestito dall'imprenditore pugliese Giampaolo Tarantini (leggi la notizia), è saltato fuori il suo nome ed è stato sottolineato il fatto che lei abbia rifiutato di 'incontrare' il Cavaliere, non si fa altro che parlare di lei e commentare, positivamente, la sua scelta.

Alcune immagini di Manuela Arcuri

La Arcuri ha appreso la notizia di essere ufficialmente coinvolta nell'inchiesta della Procura di Bari mentre si trovava a Milano, negli studi di Canale 5 per promuovere la fiction 'Sangue caldo'. Incredulità e rabbia i suoi primi sentimenti. L'attrice ha così commentato la notizia: 'No... non ci credo. Santo cielo... Non ne posso più di essere tirata dentro questo brutte vicende'.

Sono due in particolare gli episodi che la vedono coinvolta. Uno risale al 10 dicembre 2008, quando Tarantini avrebbe cercato di indurla 'a prostituirsi in favore di Silvio Berlusconi, promettendole che egli l'avrebbe favorita per la conduzione del Festival di Sanremo, non riuscendo a portare a termine il suo proposito a causa del rifiuto opposto dalla stessa'; l'altro risale al 2009 e vede coinvolta anche la showgirl Francesca Lana, sua amica. Il 25 gennaio e l'11 febbraio 2009 Tarantini e Lana avrebbero compiuto 'atti idonei e diretti in modo non equivoco a indurre Manuela Arcuri a prostituirsi in favore di Silvio Berlusconi prospettandole la possibilità di un personale interessamento di quest'ultimo, sollecitato dalla stessa Arcuri, per consentire la partecipazione del fratello Sergio a una trasmissione televisiva, non riuscendo a portare a termine il loro proposito per ragioni indipendenti dalla loro volontà'.

Il rifiuto a Silvio Berlusconi, nel giro di poche ore, ha fatto diventare la Arcuri una star della Rete. Da Facebook a Twitter i commenti che esprimono ammirazione e sostegno sono centinaia. Eppure, come sottolineato dal quotidiano Il Corriere della Sera, nel corso di un'intervista a Il Giornale del 2 luglio 2009, la Arcuri ha raccontato di aver partecipato a due cene organizzate da Berlusconi. L'attrice ha affermato: 'Dal presidente Berlusconi sono stata un paio di volte. Ero stata invitata e accettare gli inviti, oltre che un grande piacere, mi è sembrato anche un gesto di rispetto e di carineria verso una persona che ammiro e rispetto. Alle cene cui ho partecipato io c'erano una ventina di persone, tra cui Tarantini, che mi sono sembrate tutte assolutamente per bene. Il presidente è stato simpatico, ha raccontato barzellette, ha cantato e si è comportato con la solita socievolezza'.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016