Excite

Marco Pannella, carceri: "Italia viola i diritti umani"

"In Italia la democrazia è negata" e ancora: "Siamo di fronte a un'opera, tecnicamente criminale, di violazione dei diritti umani". Con queste parole, giusto un anno fa, Marco Pannella accusava lo Stato italiano e il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, di non garantire ai detenuti condizioni di vita degne di questo nome, a causa principalmente della gravissima situazione di sovraffollamento delle carceri. Una lunga battaglia, quella del leader Radicale, che proprio in questi giorni lo vede impegnato in uno sciopero della fame e della sete che ne sta compromettendo gravemente la salute e, addirittura, potrebbe ucciderlo (leggi tutto).

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017