Excite

Margherita Hack senatrice a vita, partita la campagna sul web

Un grande successo per l'astrofisica Margherita Hack al Salone Internazionale del Libro di Torino dove il pubblico l'ha acclamata senatrice a vita, una candidatura avanzata dalla rivista Micromega. Per la Hack, presente al convegno organizzato sabato in occasione dei festeggiamenti per il venticinquesimo anniversario di Micromega, è partita una campagna sul web. A partire proprio il sito web di Micromega.

L'astrofisica ha colto l'occasione per ribadire la necessità di una maggiore informazione scientifica in televisione e sui giornali e si è dichiarata favorevole all'utilizzo dell'energia nucleare in Italia. Secondo la Hack, infatti, le energie rinnovabili, certamente da sviluppare al massimo, non sono sufficienti per soddisfare la richiesta di energia in continuo aumento anche per via delle necessità dei Paesi emergenti. L'energia nucleare dunque è importante, ma deve essere gestita in modo serio e responsabile. La scienziata ha sottolineato: 'Credo che l'energia nucleare sia necessaria, ma siccome è anche pericolosa bisogna affrontarla in maniera seria, non all'italiana'.

Al Salone Internazionale del Libro di Torino molti hanno chiesto 'Margherita Hack senatrice a vita'. Ma l'astrofisica ha detto: 'E' un onore, ma non credo di meritarlo. Non ho scoperto nulla'. La Hack ha tuttavia affermato: 'Fanno piacere stima e affetto della gente'.

 (foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016