Excite

Mario Monti a Radio anch'io: "Meno tasse. Commissione d'inchiesta? Idea stravagante..."

  • Getty Images

E' il Mario Monti che gli italiani hanno imparato a conoscere quello che stamattina ai microfoni di Radio anch'io ha rilasciato un'intervista a tutto tondo sul suo prossimo impegno politico, sugli obiettivi della discesa in campo e sugli avversari. Misurato ma sempre tagliente, l'ex premier ha infatti risposto alle critiche degli ultimi giorni tratteggiando i punti salienti del programma della lista di centro che - a quanto pare - porterà il suo nome.

Berlusconi a Sky Tg24: "Monti non credibile. Mai detto che Ruby era nipote di Mubarak"

E a sorpresa, almeno dopo le riforme degli ultimi mesi e l'esordio del 2013 con tre nuove imposte, il primo obiettivo del professore è "ridurre la tassazione che grava su lavoro, lavoratori e imprese, e parallelamente ridurre la spesa". Interrogato dal direttore Gr Rai, Antonio Preziosi, Monti ha infatti ribadito che per quanto lo riguarda la priorità del nuovo anno è quella di creare occupazione, imprescindibile punto di partenza di una rinascita economica. Ma non solo, di pari passo è necessario ridurre il carico di tasse e spese che grava sugli abitanti del Belpaese: "Gli italiani hanno bisogno di alleggerimenti nella situazione per le famiglie, soprattutto quelle numerose, di un sistema sanitario che funzioni meglio e a costi minori e di un sistema fiscale che consenta la redistribuzione del reddito dai più ricchi ai più poveri", ha dichiarato il professore.

Obiettivo che Monti e la sua lista hanno intenzione di perseguire con "riforme che rendano l'Italia più competitiva e creino più posti di lavoro", da realizzare al di là degli schieramenti politici: "Il polo di destra e il polo di sinistra sono distinzioni che hanno avuto un significato in passato, oggi lo hanno molto meno. La distinzione fondamentale è chi vuole cambiare le cose, in una prospettiva europea, e chi, sia a sinistra che a destra, vuole mantenere le rendite". L'ex premier si è rivolto quindi a Pierluigi Bersani affermando di scendere in campo "non schierandomi pro o contro singoli partiti ma fortemente per difendere determinate idee" e invitando il leader del Pd a guardare oltre a "dove uno sta".

Mario Monti: "Destra e sinistra? La differenza è tra chi vuole cambiamento e chi no"

In merito a una sua candidatura al Colle, invece, Monti ha dichiarato: "Non è mai stato mio obiettivo, chi può proporsi un obiettivo di quel livello? Ma gli osservatori politici dicono che quella sarebbe stata un'eventualità probabile, oggi forse meno probabile", con un'affermazione tutto sommato sibillina e aperta a più di un'interpretazione.

Ma il vero affondo del professore è stato per Silvio Berlusconi e per il Pdl. Dopo gli attacchi degli ultimi giorni, ai quali ha scelto di non rispondere, Monti è tornato sull'argomento a modo suo, con una serie di affermazioni mirate a minare definitivamente la già traballante credibilità dell'avversario. "Berlusconi in queste settimane ha oscillato, con armi a dir poco improprie come il richiamo ai valori delle famiglie che sarebbe assente nei miei propositi, cosa che si commenta da sè", ha dichiarato l'ex premier a proposito del balletto di inviti e ritrattazioni a guidare una coalizione di centro del Cavaliere, aggiungendo: "Ha detto che il governo ha fatto solo disastri e in altri momenti, solo poche settimane dopo, che il governo dei tecnici ha fatto tutto quello che era possibile fare" e concludendo con sagacia: "Spero che gli elettori siano meno confusi di me".

Silvio Berlusconi: "Monti? Una congiura. Farò comissione di inchiesta"

Da ultimo, Monti ha risposto anche alle accuse di Berlusconi di essere solo "un altro leaderino" definendosi non senza umorismo "un leaderone" e ha commentato il progetto del leader del Pdl di istituire una commissione parlamentare di inchiesta sul governo tecnico definendola "un'idea interessante, stravagante, tardiva. Ben venga". Per la serie: come mettere alla berlina il proprio avversario, senza alzare la voce. Nè i toni.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017