Excite

Marta Flavi: "Grazie Silvio per avermi raccomandato"

Nelle conversazioni telefoniche tra il premier Silvio Berlusconi e Agostino Saccà non si è discusso solo di giovani e promettenti aspiranti veline, attricette e sottospecie varie, ma anche di attempate signore. Tipo Marta Flavi. Anche lei ha ceduto alla tentazione di chiamare Silvio e farsi raccomandare.

E' Marta Flavi stessa ad ammetterlo in un'intervista a Vanity Fair. Il premier avrebbe proposto all'ex Direttore generale della Rai di fare sostenere, alla signora 'combina matrimoni', un provino per la soap Incantesimo. La Flavi racconta: "Ed era anche andata bene. Ma poi telefonano al mio agente e gli dicono che non mi possono prendere perché per quel ruolo c’è una raccomandata. Penso: raccomandata lei, raccomandata io, uno a uno palla al centro. Alla fine, comunque, non mi hanno presa".

"Berlusconi mi ha raccomandata e io lo ringrazio" dice la Flavi al settimanale in edicola mercoledì . "Voglio ringraziare pubblicamente Berlusconi per essersi interessato a me e scusarmi con lui se gli ho procurato dei fastidi, ma non bisogna vergognarsi mai di chiedere lavoro. La sua è stata solo la telefonata affettuosa di un imprenditore che mi conosceva e mi apprezzava".

L'ex conduttrice svela anche particolari sul suo matrimonio con Maurizio Costanzo: "lavorava sempre e non gli importava di nient'altro. Oggi ho imparato che una persona non riesce in quel tipo di carriera se non è fatto così, ma allora non lo sapevo e pretendevo da lui una vita da coppia normale: vedersi la sera, un fine settimana insieme. Non è un caso che mi abbia lasciata per un'altra persona, Maria De Filippi, che è identica a lui. Hanno il lavoro come obiettivo. Insieme sono perfetti".

"L'anno scorso mi hanno offerto - conclude la Flavi - di partecipare a un reality show. Non ho mai pensato di accettare, Mi hanno offerto un milione di euro. C'è da vergognarsi, perché è uno schiaffo alla gente che fatica ad arrivare alla fine del mese". "Potresti chiedere un aiuto al tuo ex marito Costanzo?", chiede la giornalista a Marta: "Piuttosto la morte. Mi sarebbe più facile chiedere aiuto a Barack Obama".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016