Excite

Massimo Calearo candidato per il Pd

"Veltroni mi ha convinto assicurandomi che un ministero andrà al Veneto. Dopo lunga e attenta riflessione e perché credo che questo sia un momento fondamentale per il futuro del nostro Paese". Così il presidente di Federmeccanica e leader degli industriali vicentini, Massimo Calearo, spiega il suo sì alla candidatura nel Partito Democratico. In Veneto, dove appunto il vicentino Calearo è capolista, in testa di lista ci sarà per altro anche il numero due della Cisl Pier Paolo Baretta.

"Adesso iniziamo a credere di poter vincere", ha dichiarato Walter Veltroni dopo aver incassato l’ok di Massimo Calearo. Molto critico riguardo la candidatura di Calearo è Fausto Bertinotti, che ha vivamente protestato sul "falco della Confindustria". "Non so come venga in mente al Pd di candidare Calearo" ha detto sbigottito il leader della Sinistra arcobaleno, "una scelta di campo inequivocabile dalla parte dei padroni".

Per Veltroni, invece, la candidatura di Calearo rappresenta il segno del rinnovamento: «Qui sta la differenza – ha detto domenica Veltroni – la sinistra parla di lotta di classe contro i padroni: è una scelta. Noi invece con Calearo dimostriamo che siamo la forza del patto tra gli imprenditori e i lavoratori".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016