Excite

Massimo D'Alema replica alle parole di Berlusconi pronunciate a 'Kalispera'

L'esponente del Pd Massimo D'Alema replica alle parole del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi che, intervenendo telefonicamente alla trasmissione di Alfonso Signorini 'Kalispera', commentando la foto di D'Alema e dela moglie a St. Moritz aveva detto: 'Non è un cachemire che può cambiare il cuore e il cervello della gente. I comunisti italiani hanno sperato che bastasse cambiare il nome del partito per cancellare il passato. Hanno cambiato il nome più volte ma il trucco non ha funzionato perché sono rimasti gli stessi di prima, con gli stessi pregiudizi, con lo stesso modo di fare politica'.

Il video dell'intervento telefonico di Silvio Berlusconi a 'Kalispera'

A D'Alema non è proprio piaciuto essere stato definito 'comunista al cachemire' da Berlusconi e, nel corso di un'intervista rilasciata a Il Riformista, ha replicato affermando di non aver trascorso alcuna vacanza a St. Moritz e aggiungendo: 'Non che sia un crimine andarci. Sono andato in vacanza in un paesino dell'Engadina, meno costoso. A St. Moritz sono stato in gita. Non c'ero mai stato'.

L'ex ministro ha poi voluto sottolineare che la sciarpa da lui indossata non era di cachemire e che il giaccone era vecchio, mentre le scarpe le aveva acquistate da Decathlon, pagandole ventinove euro. D'Alema ha tuttavia detto che il problema non è la campagna qualunquista. 'Questo attacco non è casuale - ha affermato D'Alema - E' il segnale che Berlusconi pensa alle elezioni. Ma dice anche molto sul nostro sistema di informazione. Lui riesce a dominarlo. In parte perché muove con estrema spregiudicatezza una rete mediatica squadristica che colpisce i suoi avversari: quello che hanno fatto a me è nulla in confronto a quanto subito da Fini. In parte perché sa per certo che, non appena colpisce uno dei suoi oppositori, ce n'è almeno una metá che ne gode. Ma è mai possibile che, su giornali non vicini al premier, si debba aprire un dibattito se sia lecito per un esponente della sinistra trascorrere tre giorni sulla neve con la propria moglie in un albergo a quattro stelle? A Berlusconi, comunque, non è rimasta che la forza di imporre queste mascalzonate. Per il resto, è finito, ha trascinato il Paese al disastro'.

 (foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016