Excite

Matteo Renzi ad Amici il 3 maggio 2014? Alt di Mediaset, salta l'ospitata per la par condicio

  • Mediaset

Update 9.55 Era tutto per pronto per il ritorno di Matteo Renzi nello studio di Amici ma a poche ore dalla registrazione arrivo lo stop di Mediaset. La notizia arriva dall'agenzia Ansa che fa sapere che il premier non sarà ospite di Maria De Filippi dopo la preoccupazione espressa dai vertici del biscione per la par condicio in vista delle elezioni Europee. La legge in questione vieta la presenza di politici negli show di intrattenimento. Renzi avrebbe usufruito di tre minuti per parlare ai giovani ma pur non essendo candidato è comunque il segretario politico di un partito. L'ospitata è al momento rimandata.

di Laura Abbate

"Lasciate ogni speranza voi ch'entrate" campeggiava sulla porta dell'Inferno dantesco, descritto nella Divina Commedia. Non ce ne voglia il Sommo Poeta se per esigenze redazionali ci concediamo una leggerissima modifica e scriviamo che la frase giusta in questi giorni è "Lasciate ogni speranza voi che guardate". Che cosa? La televisione. La citazione non è casuale, Dante era fiorentino e, sempre delle vicende di un simbolo della città sull'Arno, stiamo per parlare.

Matteo Renzi, attuale Presidente del Consiglio, sarà ospite ad Amici, la trasmissione in onda su Canale 5. La lieta novella arriva direttamente da Via Negri. E' infatti Il Giornale, diretto da Alessandro Sallusti, a darne notizia.

La presenza di Renzi nel programma di Maria De Filippi non è inedita, infatti, già lo scorso anno salì sul palco del talent show. In quell'occasione, il Premier si guadagnò il bizarro soprannome di Renzie, per il suo look - jeans e chiodo nero - alla Fonzie, uno dei protagonisti del celebre telefilm Happy Days.

Matteo Renzi ad Amici da sindaco di Firenze

All'epoca era "solo" il Sindaco di Firenze, il volto mediatico del Partito Democratico, un giovanotto (si fa per dire, dato il panorama jurassico del Bel Paese) dalla bella presenza e dalla buona favella. Quest'anno cambia il ruolo ma non la sostanza: Renzi è il Presidente del Consiglio dei Ministro, l'uomo della svolta, colui che regala all'Italia "#lavoltabuona". Ma, la parlantina e il faccione simpatico sono quelli di sempre, quelli che bucano lo schermo.

L'appuntamento è fissato per domani pomeriggio negli Studi Elios di Roma, dove si terrà la registrazione della puntata che andrà in onda il prossimo sabato 3 maggio. Matteo ha ceduto alla corte dell'amica Maria De Filippi e ancora una volta ha deciso di prestare il suo volto a una visibilità mediatica legittima ma allo stesso tempo evocativa. Non si può fare a meno di pensare che Renzi sia il nuovo Silvio Berlusconi, almeno dal punto di vista mediatico. L'accostamento non piace per nulla al centro sinistra, men che meno al centro destra.

Probabilmente però piace ai diretti interessati che hanno abilmente compreso l'importanza politica del piccolo schermo. Giungere direttamente nelle case degli italiani può giocare un ruolo importante nella campagna elettorale per le prossime elezioni europee. Sarà per questo che sia l'ex Premier che quello odierno non perdono occasione per mostrarsi in tv.

Le foto di Matteo Renzi

Per i dettagli dell'ospitata dobbiamo pazientare ancora qualche ora. L'outfit dello scorso anno non può essere riproposto, c'è attesa dunque per il look che il Premier sceglierà. I malpensati possono essere rassicurati, Matteo, o come ama soprannominarlo Carcarlo Pravettoni, Matteino è adatto a ogni circostanza, a ogni platea, a ogni interlocutore. Oggi in piazza San Pietro, domani nel regno della signora De Filippi. E lo dimostra, sottilmente, anche questa ospitata.

Potrebbe stupire infatti il fatto che Renzie torni su Canale 5, rete ammiraglia del gruppo Mediaset. Qualcuno millanta un accordo tacito (neppure troppo) tra Renzi e Berlusconi, una delle tante allenze del leader del Pd per intenderci. Altri invece sostengono che in quel di Cologno Monzese vige davvero la democrazia. A nessuno, men che meno alla signora De Filippi, viene imposto alcun veto.

Insomma, che la campagna elettorale mediatica continui. E si attende con ansia un commento da parte di Beppe Grillo. Cosa dirà il leader del Movimento Cinque Stelle dell'ultima tovata di Matteo Renzi? Lui con i giornalisti e i riflettori televisivi dice di non avere un buon rapporto. Con la democrazia moderna però sì. E questa è una sua declinazione.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017