Excite

Matteo Renzi, la satira di Maurizio Crozza

Arriva in scena con uno zainetto sulle spalle e una macchina telecomandata - "la mia auto blu" - e subito si capisce che il tormentone di Maurizio Crozza-Matteo Renzi sarà tutta una presa in giro della giovane età del sindaco di Firenze. Previsione confermata da una serie di battute fulminanti, alle quali fa da contraltare la polemica contro le idee non esattamente 'di sinistra' del primo cittadino: "Oggi la sinistra non funziona, per quello ho fatto un programma di destra". Primo cittadino poi raggiunto dai suoi collaboratori, due bambini anche loro con zainetto, che cercano di riportarlo all'ordine, ricordandogli che ci sono le delibere da votare. Ma Crozza-Renzi ha altro per la testa, ed ecco che scatta la canzone-parodia di Bruno Mars, con il sindaco e la sua crew che cantano: "Noi siamo la novità, diciamo vecchie ovvietà, tutte copiate da un Forlani di 30 anni fa". Una presa in giro tutto sommato bonaria per colui che si appresta a iniziare la campagna come candidato premier del centrosinistra (leggi la notizia).

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016