Excite

Maurizio Crozza a Ballarò imita Giorgio Napolitano: "Grazia a Berlusconi? Gliene do tre: Grazia, Graziella..."

  • Youtube

di Claudia Gagliardi

Per l'ultimo appuntamento del 2013 a Ballarò, martedì 17 dicembre 2013, Maurizio Crozza non poteva non sfoderare una delle sue parodie migliori. Il comico ha aperto il talk show di Giovanni Floris con la consueta copertina satirica sui fatti della settimana: protagonista assoluto è Giorgio Napolitano, contestatissimo dalle opposizioni soprattutto dopo il recente monito con cui ha blindato ancora una volta il governo Letta. E così, se il Movimento 5 Stelle ha già annunciato l'impeachment e Forza Italia lo attacca per non aver concesso la grazia a Berlusconi, Napolitano-Crozza si sfoga ricordando di essere stato costretto ad accettare un secondo mandato che non era nei suoi prorgammi.

Giorgio Napolitano: "Berlusconi non rompa sulle riforme". Forza Italia: "Travalica il suo ruolo, discorso omertoso"

Il Capo dello Stato nella parodia di Maurizio Crozza respinge al mittente le accuse di eccessivo interventismo a modo suo: "E' con viva vibrante soddisfazione che vi ricordo che io volli accomiatarmi da voi, ma foste voi a rivolermi qui per un alto gravoso secondo incarico - spiega Crozza nei panni di Giorgio Napolitano - Io avevo già prenotato la Pensione Marisa a Capri con Clio. Oggi, da più parti, mi si accusa ingiustamente di aver superato i limiti costituzionali... Ora mi chiedete un passo indietro, prima mi avete chiesto un passo avanti: è il passo tipico della lambada?".

Movimento dei Forconi, Berlusconi non incontra gli autotrasportatori: "Evito polemiche, intervenga il governo"

Il Napolitano di Crozza ne ha per tutti: "Impeachment? Finché lo dice Grillo che vive solo per scassare la uallera a tutti quanti in streaming e non... Grillo sarebbe buono di dire pure che Babbo Natale è 'nu zombie che vola. Ma se l'impeachment lo chiede Berlusconi che ha la metà, della metà, della metà, della metà della statura politica di 'nu lombrico...". Il Presidente sa benissimo che l'avversione di Forza Italia nei suoi confronti dipende tutta dal mancato salvacondotto per il leader dopo la condanna e la successiva decadenza da senatore: "Berlusconi m'ha chiesto la Grazia. Ma io con viva e vibrante gliene do tre di Grazie. Grazie, Graziella e grazie a...".

Tornato nei suoi panni, Maurizio Crozza commenta l'arrivo delle festività sottolineando che, tra le rivolte in piazza e la crisi economica e politica, quest'anno manca un po' lo spirito del Natale: "Tra Impeachment, Forconi e Vaffaday... se questo Natale lo saltassimo? (...) C'è clima che se entra uno dal camino coi capelli lunghi e barba bianca lo scambio per Beppe Grillo e lo mando affanc**o se miei bambini scoppiano a piangere gli dico tranquilli Beppe Grillo non esiste: è una favola della Casaleggio e Associati".

Nelle proteste di questi giorni e nei cambiamenti che hanno investito la politica nelle ultime settimane, nota Maurizio Crozza, esiste un filo rosso che è la battaglia contro l'Europa dei vincoli e dell'austerità: "C'è denominatore comune tra Grillo, la Lega, i Forconi e un pezzo di Forza Italia: vogliono tutti uscire dall’Euro. Adesso la differenza è tra chi è a favore dell'Europa, e chi è contro". L'interrogativo costante oggi è: "Meglio essere 'global' o 'local'? Berlusconi che aveva tante società sparse nel mondo era global. Oggi che non ha nemmeno il passaporto è diventato local. Il Trota si è comprato una laurea a Tirana, quindi era global. Peccato però che l’abbia pagata con dei soldi molto local. E Cota si è comprato delle mutande in America per essere global, ma le ha pagate con soldi di Regione che a naso direi local".

Non potevano mancare gli auguri di buon compleanno a Papa Francesco che ha compiuto 77 anni: "Il settimanale Time l'ha nominato: 'Uomo dell’anno'. Ha vinto sul filo di lana su Gattuso... Peccato, lui ci aveva scommesso".

Maurizio Crozza a Ballarò, la grazia a Berlusconi e le proteste contro l'Europa: il video

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017