Excite

Maurizio Crozza a Ballarò: l'attacco di Di Pietro e i diktat di Grillo

Maurizio Crozza ha scelto la sua copertina settimanale a Ballarò per rispondere all'attacco di Antonio Di Pietro, che lo aveva accusato di killeraggio mediatico per un suo monologo a Crozza nel paese delle meraviglie. In fondo si tratta solo di satira, sottolinea il comico: "Non è che se dico una barzelletta dove c'è un francese, un tedesco e un inglese poi mi chiamano Hollande, la Merkel e la regina d'Inghilterra". L'altra grande polemica della settimana è quella che ha investito Federica Salsi, consigliera comunale a Bologna per il Movimento 5 Stelle, attaccata da Grillo proprio per l'ospitata della scorsa settimana a Ballarò: Crozza si dice dispiaciuto per gli insulti subìti dall'attivista, anche perchè un politico "andrebbe estromesso se è indagato, non se è inquadrato". Poi ci sono le primarie del centrosinistra spiegate da Bersani, che diventano una caccia al tesoro ("Se non sei Indiana Jones, ti conviene votare Udc"), e l'ironia sulla scarsa presenza in tv della candidata Laura Puppato, ospite in studio da Floris ("Meno di lei in tv ci va solo Mina"). Infine le elezioni americane, con Obama in leggero vantaggio: "Ma Massimo D'Alema potrebbe ribaltare le sorti dichiarando che lo appoggia". Video: Youtube

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017