Excite

Maurizio Crozza a Ballarò: "Quelli del Pd si fottono da soli ma non godono mai"

  • Rai.it

Un Maurizio Crozza irresistible nell'ultima puntata di Ballarò: tra la satira sul governo Renzi, quella sulle contraddizioni del Pd e l'ironia sulla sentenza attesa da Silvio Berlusconi, il comico ha fatto un ritratto ad ampio raggio della situazione politica degli ultimi giorni. A partire dall'ormai appurata incapacità del Partito Democratico di mostrarsi unito di fronte alle sfide di governo e non solo.

Berlusconi, sentenza affidamento: tutte le possibilità per scontare la pena

Crozza ricorda in apertura come venti senatori democratici abbiano minacciato di non votare la riforma del Senato voluta da Renzi per approvarne un'altra con il Movimento 5 Stelle. E anche il DEF, Documento di Economia e Finanza con le previsioni di tagli e spesa, ha spaccato il partito: "DEF è l'acronimo per Divisi dall'Ennesima Faida (...) Il Pd è come il tonno, si taglia con un grillino".

Il comico ha mandato gli auguri al co-fondatore del Movimento 5 Stelle Gianroberto Casaleggio, che ha subito un intervento chirurgico per un edema cerebrale ("Si è operato al cervello, ma non è stata una vera e propria operazione, più un aggiornamento del software"), ma tutta l'attennzione è per il Pd sempre più diviso nonostante alla guida di Palazzo Chigi ci sia proprio il segretario del partito: "Il Pd sta al governo e all'opposizione. E' un organismo ermafrodita: in pratica quelli del Pd si fottono da soli ma non godono mai". Chapeu!

Dopo l'ironia sulla "massa informe di minoranze" che fa "opposizione al governo, il suo" dando "piccoli colpetti nei coglioni" al premier Matteo Renzi, per Maurizio Crozza è la volta di fare satira su Giovann Toti, consigliere politico di Berlusconi ed esponente di primo piano di Forza Italia. Dello "Yoghi della politica italiana" il comico non poteva non sottolineare l'ingenuità dimostrata nel farsi beccare in un fuorionda con la Gelmini: "Proprio lei che è un giornalista? Non si è accorto che aveva un microfono davanti? E' come se Federica Pellegrini annegasse nel bidet".

Infine, l'ironia sulla tanto attesa sentenza circa la pena che Berlusconi dovrà scontare dopo la condanna definitiva nel processo Mediaset. Ed ecco l'imitazione del leader di Forza Italia che si "ravvede" per ottenere l'assegnazione ai servizi sociali: "Ammetto di aver sbagliato, ho deluso tante persone, chiedo scusa, è stato un errore madornale... aver tenuto Allegri per due anni e mezzo sulla panchina del Milan!".

Maurizio Crozza a Ballarò: video copertina di martedì 8 aprile

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017