Excite

Maurizio Crozza a Dimartedì contro Marino: "Se non lo sa lei che hanno rubato, mica posso saperlo io? Si svegli"

  • Youtube

La bomba, stavolta, Maurizio crozza la lancia, quasi en passant, nei primissimi secondi della copertina de 'Di martedì', ilprogramma de la7 condotto da Giovanni Floris. Il comico genovese attacca subito su mafia capitale, chiedendo se a Roma ci sia ancora qualcuno a piede libero.

Per il comico genovese, i turisti quest'anno troveranno più fila davanti Regina Coeli che ai musei vaticani. Poi il sindaco di Roma, Ignazio Marino, ospite del programma, compie un passaggio sbagliato, fornendo al comico l'assist per una rete facile facile.

Maurizio Crozza imita Vincenzo De Luca, il video

"Lei lo sa che hanno rubato anche sui banchi del consiglio comunale?", attacca Marina, sbandierando un atteggiamento da 'sono innocente, non ne sapevo nulla. no c'ero e se c'ero dormivo'. E qui Crozza ribate alla sua maniera ottenendo un applausone dle pubblico: "E se non lo sa lei che hanno rubato, mica posso saper lo io? S'informi. Si svegli!".

GRANDE ACCORDO A RUBARE - Crozza poi continua la cazziata al malcapitato sindaco capitolino. "C'è un malaffare diffuso a Roma. Lì non c'è più il Grande Raccordo Anulare, ma il Grande Accordo A Rubare".

Passaggio sulle dichiarazioni di Salvatore Buzzi, che durante gli interrogatori avrebbe detto che la corruzione era contenuta, solo al 3%. "Solo al 3%. Praticamente era entro i parametri di Maastricht".

Lo stesso Buzzi che avrebbe detto al magistrato: "Non registri, perché se parlo qui casca il governo". E crozza ha invitato Buzzi a parlare. Perché tanto il governo casca anche se parla Renzi.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017