Excite

Maurizio Crozza a diMartedì fa un regalo di Natale: da Renzi a Razzi, tutte le imitazioni di quest'anno

Nell'ultima copertina pre-natalizia di diMartedì, è stato un vero e proprio regalo quello offerto da Maurizio Crozza al suo pubblico di La 7, con un mega riepilogo delle personalità più illustri di questo 2014 italiano, riprese e caricaturate dal comico genovese.

DiMartedì, Maurizio Crozza sulle Olimpiadi: "A Roma più che fiamme olimpiche vedo molte fiamme gialle"

Crozza parte da Giorgio Napolitano, che conferma: "a gennaio porterò via la uallera"; quindi è il turno di Matteo Renzi, che immagina Kekko dei Modà al Quirinale grazie al televoto di Sanremo; e mentre Silvio Berlusconi annuncia di volersi liberare "dei vecchietti di Cesano Boscone", segue un Matteo Salvini pieno di felpe nominali che spiega "la velocità della mano di un clandestino che ruba il portafoglio in metropolitana"; tocca poi alla new entry, il patron della Sampdoria Massimo Ferrero col suo fare sralunato; momento quasi romantico con i sindacalisti Maurizio Landini e Susanna Camusso che si preparano per un ballo, "perché tanto più lenti di noi in giro chi trovi?"; ancora politica con un piccolo cameo di Umberto Bossi e, soprattutto, con Beppe Grillo, che vuole uscire dall'euro ma non sa se tornare al sesterzio, al fiorino o al baratto...

DiMartedì, Crozza e il presepe della Lega Nord: "Nella Milano di Salvini, Gesù non sarebbe mai nato"

Immancabile, infine, il crozziano senatore Razzi con i suoi consigli pericolosi: "Amico caro, fatti un anno tutto tuo: il 2015! Ti metti un anno di 16 mesi, ti fai dare la quindicesima, la sedicesima, la diciassettesima..."

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017