Excite

Maurizio Crozza sul governo Letta, canta Gaber e imita Brunetta: "L'era del non-divisivismo"

  • Youtube

Copertina settimanale di Maurizio Crozza dedicata al neonato governo Letta: il comico apre la puntata di Ballarò di martedì 30 aprile 2013 con un commento sul discorso del premier alle Camere per la fiducia. Un programma ecumenico, quello presentato da Letta: "La parte migliore per me è stata senz'altro l'omelia, su gesti, parole, opere e omissioni... tutto un brivido. Mancava solo: scambiatevi un gesto di pace, fate questo in memoria del Pd e poi c'era tutto".

Ministri del governo Letta, ecco chi sono: le foto

Crozza non ha risparmiato lo stesso Enrico Letta, definendolo "quello che fino a due settimane fa aveva il carisma di un portapacchi di una Fiat Punto" ma anche "quello che se tornavi a casa e lo trovavi a letto con tua moglie e lei ti diceva che stavano solo parlando, tu ci credevi". Insomma, per il comico il neopremier non si distingue certo in quanto a leadership e personalità. E il fatto che fosse il vice di Bersani alla segreteria del Pd è tutto dire.

Governo Letta, arriva la fiducia anche al Senato: "Non ci sono alternative allo stare insieme"

Il governissimo col Pdl, secondo Crozza, è figlio della nuova era della politica italiana: il "non divisivismo", ossia la necessità di non toccare argomenti che dividono le forze politiche. Ma cos'è "non divisivo"? Il comico lo spiega in poche parole: "Rodotà è divisivo, Napolitano non-divisivo, Prodi è divisivissimo, i cassintegrati divisivi, i gay divisivi, cioè tutte le cose di sinistra sono divisive: basta far sparire la sinistra e spariscono le divisioni". E parafrasando la celebre canzone "Destra-Sinistra" di Gaber, Crozza ci spiega che i processi di Berlusconi sono certamente divisivi, come tutto ciò che in generale non sta bene al Cavaliere.

Per fortuna a sancire la legittimità del nuovo geverno a guida Pd ci sono esponenti del primo piano del Pdl come Renato Brunetta, che spiega come Letta sia un uomo "perbene, non sporca sta in un angolo, se fa il nostro programma lo votiamo e gli diamo anche un croccantino". E poi rivela che il partito di Letta è proprio il Pdl: "P-d-l: partito di Letta".

Maurizio Crozza a Ballarò sul governo Letta

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017