Excite

Michele Santoro "giornalista del giorno" nel blog di Grillo. I 5 Stelle contro Servizio Pubblico e il suo ospite

  • Facebook

di Simone Rausi

Nel suo carnet di riconoscimenti, da oggi, Michele Santoro può vantare anche quello di “giornalista del giorno”. A riconoscergli l’ambita certificazione è come di consueto Beppe Grillo (o chi per lui) nel suo blog. L’attenzione di Paola L. di Verona è infatti tutta per il conduttore di “Servizio Pubblico”, la cui colpa è quella di aver ospitato all’interno del suo programma Mirko Lami, un operaio della Lucchini (azienda siderurgica di Piombino) che non ha speso proprio parole di incondizionata stima verso il leader del movimento stellato.

Grillo all’attaco di Repubblica: “Mi sono rotto, pubblicate il mio 740!”

Basta quindi questo per mandare alle ortiche le decine di volte in cui Santoro ha fatto da cassa di risonanza grillina, ospitando questo o quello a cui offrire sempre un microfono? A quanto pare si e sul blog dell’ex comico oggi si legge questo: “Perché tutto quell'accanimento contro Grillo? Perché non ha evidenziato che la sua situazione è il fallimento della classe politica? Perché tacciare Grillo di essere lì per fare campagna elettorale? Beppe è sempre stato presente nelle situazioni critiche per sottolineare la presenza di un Movimento fatto di cittadini e dalla parte dei cittadini. Beppe non si può paragonare a uno che si mette a mangiar la banana con il sorrisino da ebete. Perché questa gente si ostina a star dalla parte della stessa gente che li ha portati a questa situazione?”.

L’autrice del testo, inoltre, si mette a scandagliare la vita di tale Lami e viene fuori che l’operaio della Lucchini è stato un candidato Pd in Toscana. Per Paola di Verona si tratta di un’aggravante notevole e via ancora con una nuova tornata di anatemi vari. Intanto Santoro è in pianta stabile al primo posto tra i trend topic di Twitter e la rete, ancora una volta, si spacca.

C’è chi invita il giornalista a vergognarsi, chi lo accusa di essere il solito fazioso e chi difende Grillo che esercita “legittimo potere di critica”. Poi ci sono i pro Santoro che deridono grillo (“Santoro sarà fucilato all’alba previa votazione sul blog sul modello di fucili da usare”) e chi – come Vauro – scomoda perfino il fascismo di cui sente l’olezzo tra le fila del Movimento 5 Stelle.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017