Excite

Michele Santoro e lo scontro con i volontari della Protezione Civile

Stavano scattando delle foto al panorama di Amalfi e lui li ha aggrediti verbalmente. Protagonisti della vicenda alcuni volontari della Protezione Civile di Camerota, la 'Cilento Emergenza', e il giornalista Michele Santoro.

Sabato mattina i volontari si trovavano ad Amalfi, dove il conduttore di 'Annozero' ha una villa, per un corso di aggiornamento nella sede dell'associazione della Protezione Civile 'Millennium', in località Pogerola. Mentre erano intenti a scattare alcune fotografie al panorama, un uomo ha cominciato ad inveire contro di loro. L'uomo in questione era proprio Santoro, il quale pensava che stessero fotografando la sua casa.

Il volontario Fabio Del Gaudio, di Camerota, ha raccontato: 'Stavamo scattando alcune foto del panorama mozzafiato di queste zone quando da un giardino un uomo ha iniziato a inveire nei nostri confronti. Con un linguaggio tutt'altro che oxfordiano, ci ha invitati a rivolgere l'obiettivo altrove, perché stavamo minando la sua privacy'.

E ha aggiunto: 'Non avevamo idea di chi fosse quell'uomo e comunque mai e poi mai avremmo immaginato si trattasse del conduttore di Annozero e che quella fosse, da quanto ho potuto capire, la sua casa. Siamo dispiaciuti e molto delusi: questa storia ci ha lasciato l'amaro in bocca'.

La vicenda è stata così commentata dal presidente dell'associazione di Camerota, Vincenzo Rubano: 'Quanto accaduto è davvero disarmante. Se abbiamo violato la presunta privacy del signor Santoro, ne siamo costernati. Detto questo, ora mi attendo che il signor Santoro chieda scusa ai ragazzi dell'associazione per il linguaggio utilizzato. Per chi non lo sapesse, i volontari della protezione civile mettono a rischio la loro incolumità, affrontando situazioni spesso molto rischiose'.

Santoro ha però spiegato di non aver lanciato alcuna invettiva contro il gruppo e di aver semplicemente invitato 'un signore, che da un posto pubblico ci stava fotografando, a non scattare immagini'. Il giornalista ha poi aggiunto: 'Non era un gruppo, ma una sola persona a scattare le immagini, tra l'altro approfittando di un luogo pubblico per fare foto private. Ho solo detto energicamente di smetterla'.

 (foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016