Excite

Michele Santoro 'censura' Bruno Vespa

Nel corso della trasmissione 'Annozero', il conduttore di 'Porta a Porta', Bruno Vespa, ha chiamato Michele Santoro per contestare i 'dati falsi' sui frequentatori del sito di 'Porta a Porta' aperto in via sperimentale da un mese, ma Santoro avrebbe rifiutato di farlo intervenire. A raccontarlo lo stesso Vespa.

Il conduttore di 'Porta a Porta' ha spiegato: 'C'è stato offerto di dare una notizia e non ci è sembrata una risposta garbata. Risponderemo nella trasmissione di 'Porta a Porta' di lunedì prossimo'.

Ma vediamo cosa è successo. Rispondendo a quanti criticano lui, Milena Gabanelli e Giovanni Floris, Santoro ha esposto i dati dei loro contatti sui siti web. Il conduttore di 'Annozero' ha affernato che la sua trasmissione 'fa 80mila contatti sul sito' e anche 'Report' e 'Ballarò' viaggerebbero su cifre alte, mentre a Vespa, ha detto, 'siamo generosi a lasciargliene 8mila'. Subito si è innescata la polemica.

Così Vespa ha chiamato in trasmissione per intervenire, ma non c'è stato nulla da fare. Vespa voleva far sapere che quei dati sono 'fortemente inesatti' e sottolineare che il sito di 'Porta a Porta' è nato solo da un mese. Ma, secondo quanto reso noto dallo stesso conduttore di 'Porta a Porta', Santoro non gli ha dato la possibilità di intervenire.

 (foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016