Excite

Migranti, gli Usa: "Accoglieremo 10mila siriani"

  • Getty Images

Il presidente Usa Barack Obama sorprende l'Unione Europea e dichiara che il proprio paese è pronto ad ospitare, a partire dal 2016, 10mila profughi siriani.

Assad: "L'occidente cerca la guerra"

Dichiarazioni che avevano avuto il prologo ieri, con la richiesta del segretario di statoJohn Kerry di aumentare di 5mila unità la quota di profughi accolti nell'anno fiscale 2016.

Petra Laszlo, la reporter kickboxer che prende a calci i migranti, il video

Dal 2011 gli Stati Uniti hanno accolto solo 1500 profughi, la quota per l'anno scorso era di 70mila. Comunque una goccia rispetto all'immane tragedia che sta vivendo la Siria.

Secondo gli ultimi dati, sarebbero ben 4 milioni i profughi in fuga dal paese sconvolto dalla guerra civile. Ribelli da un lato, il regime di Bashar Assad dall'altro.

PUTIN - Dal vecchio continente, intanto, si registra l'intervento militare della Russia al fianco dei lealisti di Assad. L'obiettivo del leader russo è quello di tenere in piedi il regime, ma anche il controllo della costa alawita, indipendentemente da cosa accadrà al termine della sanguinosa guerra civile.

DANIMARCA - La Danimarca ha ripristinato i servizi ferroviari verso la Germania, chiusi nella giornata di ieri per bloccare la marcia dei migranti in fuga verso la Svezia.

AUSTRIA - Le ferrovie austriache hanno momentaneamente bloccato l'arrivo dei treni dall'Ungheria. "A causa del forte flusso di migranti". Si tratta, comunque, di una decisione temporanea, hanno precisato le ferrovie austriache.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017