Excite

Milano, Diocesi contro lo sgombero dei nomadi

Con un editoriale pubblicato sul sito Internet della Diocesi, intitolato "Gli sgomberi non sono la soluzione", la Curia critica pesantemente il Comune di Milano dopo lo sgombero di ieri all'alba, del più grande campo nomadi del Nord Italia. È stata, come recita il comunicato sottoposto al vaglio dell'arcivescovo Dionigi Tettamanzi, un'azione "dove si è scesi sotto il rispetto dei diritti umani".

"La legalità è sacrosanta - recita il lungo testo -. Ma l'impressione è che qui si stia scendendo abbondantemente sotto i limiti stabiliti dai fondamentali diritti umani, che imporrebbero, insieme allo schieramento delle forze dell'ordine in atteggiamento antisommossa, qualche tanica d'acqua, del latte per i più piccoli, un presidio medico, qualche soluzione alternativa per i bambini, i malati, le donne in gravidanza".

Gli sgomberi di ieri hanno riguardato tre grandi campi nomadi milanesi che hanno visto l'allontanamento di un centinaio di rom, andati poi a rifugiarsi sotto un ponte. Ogni tentativo di accamparsi da un'altra parte è stato prontamente respinto dalle forze dell'ordine fino a via Ardissone, dove un ponte ha fatto da tetto ai nomadi. E sottolinea la Curia l'azione non è stata accompagnata da "nessuna forma di assistenza elementare".

Il Comune di Milano attraverso le parole del vicesindaco Riccardo De Corato, rivendita il merito per il record di "uno sgombero al giorno" nell'ultimo anno: "Abbiamo mantenuto la promessa di liberare la Bovisasca, il più grosso campo rom nel Nord Italia. Ma non c'è stata violazione dei diritti umani. Perché dobbiamo pensare ad alternative a chi occupa abusivamente un'area? E perché solo il Comune di Milano deve farsi carico di trovarle, quando ci sono altre istituzioni pubbliche che hanno risorse e immobili da mettere a disposizione e che continuano clamorosamente a far finta di niente? Nel rispetto di quanto afferma la Diocesi, mi chiedo se si è posta queste domande".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016