Excite

Monti, esordio in Europa con gaffe: "Andremo a fondo"

  • LaPresse

Si è svolto ieri nel segno di numerose pacche sulle spalle, l'incontro del premier Mario Monti (commissario europeo per 10 anni) con i presidenti della Commissione Ue Josè Manuel Barroso e del Consiglio europeo Van Rompuy.

Il nuovo presidente del Consiglio italiano è partito con il piede giusto ottenendo subito attestazioni di fiducia. "Conosco Monti da diversi anni, so che è un politico molto impegnato e competente e ha quindi l'autorità per guidare l'Italia in un momento difficile con un senso di urgenza e una direzione di marcia", ha detto Barroso.

Un buon esordio in Europa segnato però da una simpatica gaffe sulla quale è scivolato Monti: "Credo che potremo andare più decisamente a fondo...". La platea ride, il Premier si rende conto della frase poco felice appena pronunciata e si corregge immediatamente: "...a fondo nel senso buono, incisivamente". Poi, rivolto al presidente della Commissione europea, ha sottolineato: "Il presidente conosce così bene l'italiano che può cogliere anche queste sfumature".

Nel colloquio, durato quaranta minuti più del previsto, il premier ha descritto la nuova "situazione politica". Ha raccontato della "maggioranza amplissima in Parlamento, molto più ampia rispetto al governo precedente". Ha detto che farà "di tutto per mantenere vivo il consenso più ampio ed un clima meno conflittuale". E infine ha spiegato che nella selezione delle misure da adottare "garantirà l'equità, cercando il sostegno del Parlamento e delle forze sociali".

E' fissato per domani a Strasburgo l'incontro con i leader di Francia e Germania, Angela Merkel e Nicolas Sarkozy. Con il capo dell'Eliseo e la cancelliera tedesca, ha spiegato il Professore, "non abbiamo un ordine del giorno formalizzato e questo credo sia l'aspetto più interessante. Nel corso della conversazione telefonica sono stato sollecitato a portare idee nuove". Ha concluso Monti al termine della conferenza stampa: "Credo che continuerò ad essere dell'idea che non debbano esistere tabù sugli oggetti della discussione per risolvere la crisi".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016