Excite

Monti: "Finirò nel 2013" e denuncia i "pericolosi populismi" europei

"Il mio orizzonte finisce ad aprile 2013". Con queste parole, pronunciate a Cernobbio a margine del workshop Ambrosetti durante un'intervista alla Cnbc, Mario Monti chiude il 'caso' relativo a una sua eventuale ricandidatura al termine della legislazione, concludendo senza possibilità di replica: "Nessun dubbio" (leggi a proposito le dichiarazioni di Napolitano e quelle di Casini e Alfano). Affermazioni che si inseriscono in un discorso più ampio, nel quale il premier dice che se in futuro l'Italia chiederà aiuti economici "non sarà un dramma", ma soprattutto mette in guardia dai "pericolosi populismi" che rischiano di disgregare l'Europa, proponendo al presidente del Consiglio europeo Herman van Rompuy di organizzare a Roma un vertice contro il "fenomeno di rigetto" della UE. Nel video di CorriereTv, l'allarme di Monti sull'Europa.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017