Excite

Monti: "Governo equo nel distribuire i sacrifici"

  • Infophoto

"Turbolenze" sul volo di Stato che da Astana ha portato Mario Monti e la delegazione italiana a Seul, in occasione del summit sulla sicurezza nucleare. Dall'aereo il premier ha risposto alle domande dei giornalisti, all'indomani della presentazione agli italiani della Riforma del lavoro firmata Fornero.

VIDEO REPORT - GABANELLI A FORNERO: "FACCIA LEI I SACRIFICI"

Guarda il video di Diliberto con la maglia "La Fornero al Cimitero"

Il premier, rispondendo a chi gli chiedeva se si attendesse un viaggio tranquillo o se si portasse dietro il peso delle polemiche sulla riforma, ha risposto: "Sento il peso di decisioni non facili che in questi ultimi giorni il governo per parte sua ha dovuto prendere; non abbiamo mai potuto, dal 16 novembre, evitare di prendere decisioni difficili".

La situazione dell'Italia come si trovava nel momento in cui ci è stata affidata questa responsabilità - ha aggiunto - era, lo sappiamo tutti, piuttosto grave e abbiamo cercato in questi mesi di essere equi nel distribuire i sacrifici o i contributi delle diverse parti economiche e sociali al risanamento dell'Italia".

Lo scopo ultimo del nostro lavoro "è naturalmente, quello di fare crescere l'Italia; ci vuole un pò di tempo, non ci si può illudere che questo avvenga dall'oggi al domani, dopo qualche decennio gestito in modo non ottimale diciamo".

"Poi - ha concluso - quando si tratta di lavoro, di sindacati, di forze sociali, di elemento umano è chiaro che il rispetto per tutti i soggetti coinvolti nella consultazione è grande".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016