Excite

Morto Nestor Kirchner, ex presidente argentino

E' morto nella giornata di ieri Nestor Kirchner, 60 anni, ex presidente dell'Argentina e marito dell'attuale presidente Cristina Fernandez. Al momento del decesso l'uomo si trovava nella residenza presidenziale a El Calafate, quando è stato colto da un infronteggiabile arresto cardiocircolatorio.

Il politico infatti soffriva da tempo di problemi cardiaci, tanto che nell'ultimo anno era già stato sottoposto a due interventi: a Febbraio era stato operato alla carotide, mentre a Settembre ha dovuto affrontare un'angioplastica con uno stent in un'arteria coronarica che era ostruita.

Il quadro clinico dunque era abbastanza complicato dal pregresso. Pertanto neanche il ricovero d'urgenza è bastato per salvare Kirchner dalla grave crisi cardiorespiratoria.

Avvocato di successo, nel 1991 decisi di lanciarsi in politica, divenendo governatore di Santa Cruz, forte del 61 per cento dei consensi. E proprio nella provincia meridionale che Kirchner ha affinato le proprie specificità da uomo politico, complici anche i dodici anni di reggenza.

La scalata alla 'Casa Rosada' non fu dunque figlia del caso, sebbene la candidatura di Kirchner venne accolta nel 2003 con freddezza dagli argentini. Successivamente però il trend subì un'inversione, complice l'impegno del presidente per punire i crimini commessi durante la dittatura e per contrastare la devastante crisi economica che avviluppò il paese.

Il consenso della gente non lo dissuase però a rinunciare nel 2007 a un secondo mandato, suffragando conseguentente la candidatura della moglie, andata poi a buon fine.

Un ulteriore staffetta tra i due era oltretutto in cantiere. Kirchner infatti sognava di rimpiazzare la moglie alle presidenziali del 2011. Un improvviso infarto ha però bloccato la sua corsa.

(foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016