Excite

Movimento 5 Stelle offerte di lavoro per assistenti parlamentari: i requisiti

  • Facebook-Wikimedia.org

"Ci vediamo in parlamento. Sarà un piacere". Lo slogan con il quale Beppe Grillo ha affrontato la campagna elettorale è ormai entrato nel linguaggio comune e anche se dopo i primi giorni qualcuno tra i neo-eletti magari inizia a dubitare della "piacevolezza" della vittoria, il Movimento 5 Stelle è in gioco e dunque deve giocare. Anche dotandosi di alcune figure 'corollarie', strettamente necessarie per lo svolgimento dell'attività politica.

Gessica Rostellato, la deputata M5S che insulta Rosy Bindi e poi si scusa

M5S elezione presidente Senato, Grillo vs disobbedienti: "Chi ha mentito a elettori ne tragga conseguenze"

Per questa ragione, coerentemente con la linea di un Movimento trasparente e dal basso, la capogruppo alla Camera Roberta Lombardi nei giorni scorsi ha pubblicato sul blog di Beppe Grillo un vero e proprio annuncio di lavoro per reclutare tutta una serie di profili professionali indispensabili per portare avanti le operazioni parlamentarie.

M5S, senatori rispondono a Grillo. Giuseppe Vacciano: "Ho votato Grasso, pronto a lasciare"

"Cerchiamo persone che vogliano aiutarci a far uscire dal buio questo Paese da affiancare ai gruppi parlamentari di Camera e Senato", spiega Lombardi, mettendo subito in chiaro che devono essere "pulite, trasparenti e oneste, competenti e volenterose". Dunque, niente inciuci e niente raccomandazioni, ma rigorosa selezione tra "i migliori tra i curricula che riceveremo, perché vogliamo svolgere un lavoro eccellente", sulla scorta di quanto già fatto a Parma per l'individuazione degli assessori e dei collaboratori.

Blog Beppe Grillo censura i commenti negativi: web in ebollizione

Più nel dettaglio, il Movimento 5 Stelle cerca:

  • assistenti legislativi - "con laurea in materie giuridico-economiche con indirizzo pubblico, una profonda conoscenza del diritto costituzionale e del diritto parlamentare". Figure fondamentali per lo svolgimento dell'attività parlamentare, dal momento che oltre a seguire "i Portavoce nel lavoro delle Commissioni", si occuperanno soprattutto di redigere "proposte di legge, atti normativi ad hoc, proposte di emendamenti e rapporti sul lavoro delle commissioni";
  • assistenti alla segreteria organizzativa - "con laurea in materie giuridico-economiche con indirizzo pubblico o esperienza comparabile, una forte capacità organizzativa e di gestione delle criticità". Professionisti deputati al non semplice ruolo di trait d'union tra i parlamentari, i cittadini e gli attivisti, ai quali è richiesta "un'ottima conoscenza dei principali applicativi software di scrittura, database e fogli di calcolo", oltre che "di Internet" e dei "principali social network e della posta elettronica";
  • direttore amministrativo - "con laurea in economia ed esperienza pregressa di contabilità, gestione dei flussi di cassa e dei flussi con la banca";
  • revisore dei conti - "iscritto all'albo", una figura cui tocca il non invidiabile ruolo di "responsabile del bilancio dei gruppi parlamentari, in coordinamento con la società di revisione esterna".

Per candidarsi, conclude Roberta Lombardi, è sufficiente inoltrare il proprio cv a curricula@movimento5stelle.it, ma come invita la capogruppo, bisogna fare in fretta, "perché il tempo stringe". E con un po' di malizia verrebbe da chiedere: nel senso di durata della legislatura o di necessità?

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017