Excite

Guerra in Libia, la mozione della Lega e la risposta di Berlusconi

Il leader della Lega Umberto Bossi è stato chiaro. O il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi vota la mozione in sei punti preparata dalla Lega in vista del passaggio parlamentare di domani sulla missione italiana in Libia, o il governo salta.

La guerra in Libia, tutti gli aggiornamenti

In poche parole, se l'esecutivo vuole durare deve appoggiare la mozione che la Lega ha preparato sulla Libia, per fissare limiti alle operazioni militari del nostro Paese. Da Milano, dove si è recato per il processo Mediatrade, il premier ha detto: 'Non credo ci saranno difficoltà per il governo. La Lega, che è componente del governo, ha presentato una mozione. Trovo la mozione una presa di posizione ragionevole che si potrà approvare integralmente o modificarla in parte, ma il senso della mozione è da condividere'. A quanto pare, il leader del Carroccio e il presidente del Consiglio si incontreranno oggi.

Nel frattempo oggi, in vista del confronto a Montecitorio sulla politica estera che si terrà domani, il sottosegretario Gianni Letta ha convocato nella sede del Pdl in via dell'Umiltà una riunione con il ministro degli Esteri Franco Frattini, i capigruppo di Camera e Senato Fabrizio Cicchitto e Maurizio Gasparri, insieme ai vice capigruppo Massimo Corsaro e Gaetano Quagliariello.

Ieri, invece, il ministro dell'Interno Roberto Maroni ha commentato il rifiuto del Pd di appoggiare la mozione preparata dalla Lega. Maroni ha detto: 'Tocca fare a noi, come Lega, anche la parte della sinistra'. E ha aggiunto: 'Mi sono sorpreso quando ho letto la mozione del Pd, perché mi aspettavo un richiamo ai principi della pace, ma invece ho trovato chi dice 'Vanno bene i bombardamenti' e invita il governo ad andare avanti. E' incredibile, pensavo fosse la mozione del Pdl'. Il ministro dell'Interno ha poi ricordato che con la mozione la Lega chiede l'impegno del governo a stabilire una data di conclusione della guerra in Libia.

 (foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016